A- A+
Milano
Centro di ricerche di Nerviano, sindacati: "Importante l’offerta di Shanghai"

IMPRESE-LAVORO.COM - Milano - L’offerta ricevuta da Nerviano Medical Sciences e letta nella sede della Fondazione regionale per la ricerca biomedica (a cui fa capo il gruppo Nms) apre una nuova prospettiva e si giocherà ora tra Milano e Shanghai. L’offerta vincolante è stata presentata da Sari Investment Management Co., fondo che fa riferimento allo Shanghai Advanced Research Istitute, gruppo di ricerca e investimento partecipato dalla municipalità di Shanghai.

“Dopo anni di sofferenze, incognite e battaglie sul futuro di Nms, questo interesse, manifestato da parte di una grande società del gigante asiatico, è un ulteriore riconoscimento del valore del centro”, così Cicero, Ronchi e Pennati, rispettivamente segretari generali di Filctem Femca e Uiltec della Lombardia. “Continueremo a seguire con grande attenzione l’evolversi della situazione - hanno precisato i sindacalisti - non solo in riferimento al processo di acquisizione certamente importante, ma vigileremo affinché la realtà che si andrà a definire comprenda un piano industriale che oltre a risanare il debito pregresso, preveda investimenti per garantire qualità, investimenti e occupazione, valorizzando il Know-how che si è determinato con il grande impegno di tutte le lavoratrici e lavoratori di Nms”.

Tags:
centro ricerche nervianoshanghai






A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Società Umanitaria. Cyberbullismo tra lockdown e iperconnessione. 8 giugno
Paolo Brambilla - Trendiest
Elefantessa uccisa-morte Floyd: la cattiveria di cui è capace l’uomo
Di Diego Fusaro
Naspi: dimissioni, fine contratto, licenziamenti. I casi in cui si ha diritto
di Gian Paolo Valcavi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.