A- A+
Milano
Che cosa succede se hai il Coronavirus. Ecco che cosa faranno i medici
(fonte Lapresse)

Ecco che cosa ti faranno se sei positivo al Coronavirus. Il documento che può pubblicare Affaritaliani.it Milano è stato mandato il 22 febbraio 2020 dal Ministero della Salute. Sopra ci sono le linee guida, i protocolli da seguire, per il Coronavirus. SCARICA QUI IL DOCUMENTO UFFICIALE DEL MINISTERO DELLA SALUTE.

Ecco come individuare un caso sospetto di Coronavirus. I sintomi del Coronavirus sono questi:

"paziente sintomatico (T° 37,5; mal di gola, rinorrea, difficoltà respiratoria e sintomatologia simil-influenzale/simil COVID-19/polmonite)"

I medici interverranno con questo protocollo contro la diffusione del Coronavirus:

"- effettuare valutazione epidemiologica per affezioni vie respiratorie (collegamento con paesea rischio, data di partenza dalla zona a rischio, esposizione a casi accertati o sospetti, contatti con persone rientrate dal paese a rischio, con familiari di casi sospetti), tenendo presente le eventuali patologie preesistenti e lo stato vaccinale;- segnalare il paziente al 112/118, e/o attraverso i percorsi organizzativi predisposti delle singole regioni;- segnalare il caso sospetto all’UO di Malattie infettive del DEA di II livello di riferimento;- isolamento e riduzione dei contatti, uso di mascherina, guanti e protezione dei conviventi, lavaggio frequente delle mani, areazione frequente degli ambienti, valutare tempi e modalità per la rivalutazione telefonica del caso. Disincentivare iniziative di ricorso autonomo ai Servizi sanitari (P.S., MMG, medico di continuità assistenziale-CA) in assenza di contatto con i numeri di pubblica utilità su COVID-19 (1500, Numeri verdi regionali) o con il medico curante".

Se il tampone dovesse risultare positivo, e dunque se si è ammalati di Coronavirus, questo è il protocollo del Ministero (linee guida).

Vestizione: nell’antistanza/zona filtro:1. Togliere ogni monile e oggetto personale. PRATICARE L’IGIENE DELLE MANI con acqua esapone o soluzione alcolica;2. Controllare l’integrità dei dispositivi; non utilizzare dispositivi non integri;3. Indossare un primo paio di guanti;4. Indossare sopra la divisa il camice monouso;5. Indossare idoneo filtrante facciale;6. Indossare gli occhiali di protezione;7. indossare secondo paio di guanti.Svestizione: nell’antistanza/zona filtro: Regole comportamentali- evitare qualsiasi contatto tra i DPI potenzialmente contaminati e il viso, le mucose o la cute;- i DPI monouso vanno smaltiti nell’apposito contenitore nell’area di svestizione;- decontaminare i DPI riutilizzabili;- rispettare la sequenza indicata:1. Rimuovere il camice monouso e smaltirlo nel contenitore;2. Rimuovere il primo paio di guanti e smaltirlo nel contenitore;3. Rimuovere gli occhiali e sanificarli;4. Rimuovere la maschera FFP3 maneggiandola dalla parte posteriore e smaltirla nelcontenitore;5. Rimuovere il secondo paio di guanti;6. Praticare l’igiene delle mani con soluzioni alcolica o con acqua e sapone.

E' importante che si sappia che NON SONO CONSENTITE VISITE AL PAZIENTE CON COVID-19.

Quando si capisce che si è guariti? "I casi confermati di COVID-19 devono rimanere in isolamento fino alla guarigione clinica che dovrebbe essere supportata da assenza di sintomi e tampone naso-faringeo ripetuto due volte a distanza di 24 ore e risultati negativi per presenza di SARS-CoV-2 prima della dimissione ospedaliera".

fabio.massa@affaritaliani.it

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirusprotocollicoronavirus linee guidalinee guidaprotocolli coronavirusguidaambulanza










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La piattaforma “Elio”: la nuova prospettiva di business nel segmento del lusso
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Violenza domestica, ospedale, avvocato e denuncia: l'iter per l'allontanamento
    Di Federica Mendola *
    Targa in memoria di Enzo Tortora: via Piatti e via Giangiacomo Mora a Milano
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.