A- A+
Milano
Città Metropolitana, Gallera: solidarietà a Pisapia, renzi unico responsabile del dissesto

“Regione Lombardia crede molto nella Città Metropolitana, a breve approverà anche una legge regionale ad hoc che mira a rafforzare ruolo e funzioni del nuovo ente sul territorio", ha dichiarato il Sottosegretario di Regione Lombardia con delega ai rapporti con la Città Metropolitana, Giulio Gallera: "Il governo, invece, che ha abbandonato al suo destino la Città Metropolitana, dopo averne annunciato la nascita in pompa magna, ritengo sia l’unico artefice del dissesto cui va incontro. Riteniamo gravi e assurde le dichiarazioni contraddittorie di Renzi che con la legge Delrio ha promesso grandi cose, lanciando proclami sui nuovi enti ‘locomotiva di sviluppo e crescita’, cioè le Città Metropolitane, ma evidentemente non li ha messi nelle condizioni di operare. Si fa presto a incensare a colpi di slogan la Città Metropolitana; questo governo di sinistra ha creato solo dei contenitori vuoti e senza risorse, destinati sin dall’inizio ai gravi problemi cui ora si cerca di rimediare. Ben altre difficoltà si presenteranno già nelle prossime settimane, se il governo non interverrà al più presto per risolvere il dissesto denunciato da Pisapia a cui va la mia solidarietà; e sostegno per le vendite straordinarie proposte conoscendo bene la grave difficoltà di bilancio della Città Metropolitana che ha come unico responsabile il premier Renzi”.

Tags:
città metropolitanagalleramilanosolidarietàpisapia







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.