A- A+
Milano
Citylife e Comune di Milano inaugurano il padiglione 3 dell’ex Fiera di Milano
La facciata restaurata del padiglione 3 dell'ex Fiera campionaria, inaugurata oggi da Citylife e Comune di Milano.

Citylife e Comune di Milano inaugurano il padiglione 3 dell’ex Fiera di Milano


CityLife e il Comune di Milano hanno inaugurato oggi martedì 21 novembre alla presenza dell’Assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran, lo storico Padiglione 3, dell’ex fiera milanese di proprietà del Comune di Milano, a conclusione del restauro e risanamento conservativo delle facciate, restituendo alla città l’opera realizzata dall’arch. Vietti Violi nel 1923. Così come avvenne nel 1946, anno in cui il Padiglione 3 ospitò la prima stagione estiva del Teatro alla Scala dopo i bombardamenti della II Guerra Mondiale, oggi i Cameristi della Scala celebreranno la nuova vita della facciata. Il restauro è stata realizzato in coordinamento con il Comune di Milano e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Milano, con lo scopo di risanare le quattro facciate dello storico palazzo. I lavori, iniziati nel marzo del 2017, hanno previsto un intervento conservativo per dare nuovo risalto agli elementi decorativi in tardo gusto Art Nouveau con una particolare attenzione ai serramenti esterni, essenziali per l’equilibrio compositivo dell’immobile.

 

Citylife e Comune di Milano inaugurano il padiglione 3 dell’ex Fiera di Milano. La facciata Est

 

 

In esito a una procedura di evidenza pubblica, i lavori sono stati realizzati in collaborazione con Italiana Costruzioni S.p.A. e lo Studio Berlucchi, per un importo complessivo di 6,6 milioni di euro. La facciata Est, verso Piazza VI Febbraio, è il fronte che ha mantenuto maggiormente inalterati gli elementi decorativi che contraddistinguono l’edificio. Le facciate nord, sud e ovest, completamente nascoste dalla giustapposizione degli altri edifici fieristici, sono state riportate alla luce dopo decenni grazie alla recente demolizione. Questo ha reso necessario un intervento più marcato, al fine di salvaguardare le caratteristiche originali dell’edificio. Il lavoro svolto ha garantito il rispetto della composizione complessiva, caratterizzata da una trama di elementi architettonici tutt’ora presenti, evitando tuttavia la ricostruzione di componenti irrimediabilmente andate perdute. In occasione dell'inaugurazione del restauro alcuni strumentisti del Teatro La Scala hanno suonato celebri arie operistiche.

 

 

Citylife e Comune di Milano inaugurano il padiglione 3 dell’ex Fiera di Milano. Il convegno degli Stati Generali del Verde Pubblico

 

 

In particolare la facciata nord prospetta sul nuovo Shopping District che sarà inaugurato il 30 novembre, mentre la facciata Ovest è di fatto il collegamento fra la storia passata e il nuovo complesso di CityLife, tramite la piazza Alberto Burri, parte del parco pubblico. Con l’occasione della conclusione dei lavori, a partire da oggi, il Padiglione 3 ospita la terza edizione del convegno degli Stati Generali del Verde Pubblico, che accoglie trecento partecipanti e che si confronterà sui temi della tutela e promozione dell’ambiente e del benessere all’interno delle città. Questo evento si svolgerà per la prima volta a Milano, città cosmopolita, sempre più aperta al mondo.

 

Citylife e Comune di Milano inaugurano il padiglione 3 dell’ex Fiera di Milano. La storia

 

 

Il Padiglione 3, progettato nel 1922 dall’architetto Paolo Vietti Violi e inaugurato nel 1923, nato come Palazzo dello Sport, fu uno dei primi edifici della Fiera di Milano e rimase uno dei principali elementi di connessione tra la Fiera Campionaria e il contesto urbano circostante. La costruzione rimane una delle opere realizzate in cemento armato, con volta in ferro e vetro, più imponenti e importanti del periodo. L’ambiente unico di forma ellittica manifesta il suo carattere polifunzionale e nel tempo ne ha permesso un versatile utilizzo: luogo per il commercio, ambiente agonistico e spazio culturale. Nel 1946 gli spettacoli della stagione estiva del “Teatro alla Scala” vennero trasferiti qui, per consentire la ricostruzione dell’edificio del Piermarini dopo i bombardamenti del 1943.

 

 

Citylife e Comune di Milano inaugurano il padiglione 3 dell’ex Fiera di Milano. Il progetto architettonico

 

 

Il Padiglione 3 ha una superficie di circa 10.000 mq e un volume di circa 160.000 mc.
La pianta dell’edificio è un semplice rettangolo di 104 x 81 metri, sormontato da una cupola, precedentemente realizzata in ferro e subito ricostruita dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Tra gli elementi più spettacolari dell’edificio vi è sicuramente il disegno ellittico dell’area centrale posta al piano terra, di circa 4.000 mq e 30 metri di altezza, circondato da una sequenza regolare di colonne in cemento. I restanti due piani seguono il disegno ellittico tutto intorno all’area centrale, che rimane libera dal piano terra fino alla cupola. All’epoca del suo uso come Palazzo dello Sport tali piani fungevano da tribune per il pubblico. Negli ultimi anni il Padiglione 3 è stato spesso usato come location per fashion week, eventi, galà privati, grazie alla sua posizione centrale e alla sua ampia superficie.

 

 

Citylife e Comune di Milano inaugurano il padiglione 3 dell’ex Fiera di Milano. About CityLife

 

 


CityLife, è il progetto di riqualificazione dello storico polo urbano della Fiera di Milano. Con 366.000 mq di superficie di intervento complessiva è una delle aree di intervento urbanistico più grandi d’Europa e vede le firme prestigiose di architetti del calibro di Zaha Hadid, Arata Isozaki e Daniel Libeskind. CityLife è un mix bilanciato di servizi privati e pubblici, tra cui appartamenti, uffici, un’area commerciale e il terzo parco pubblico più ampio del centro di Milano, oltre al primo Campo pratica di Golf d’Europa in centro città. Cuore dell’area sarà l’innovativo Business and Shopping District costituito da tre torri e dalla piazza Tre Torri con negozi di qualità, servizi, ristoranti ed entertainment affacciati sul Parco. Tutta l’area è contraddistinta da una forte attenzione alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente: le Residenze sono certificate in Classe A e prevedono prevalentemente l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili, mentre le tre torri hanno già ottenuto la prestigiosa pre-certificazione LEED™ classificandosi a livello Gold. Inoltre, sarà l’area pedonale più grande di Milano, grazie alla scelta di spostare viabilità e parcheggi a livelli interrati. CityLife è una società controllata al 100% da Gruppo Generali. www.city-life.it

 

 

Citylife e Comune di Milano inaugurano il padiglione 3 dell’ex Fiera di Milano. About Italiana Costruzioni SPA

 

 

Fondata nel 1975 da Claudio Navarra e oggi guidata dal figlio Attilio che ne è Presidente, Italiana Costruzioni SpA ha dato continuità a una tradizione imprenditoriale di famiglia.
Nel corso degli anni Italiana Costruzioni, che oggi opera in Italia e all’estero con 580 dipendenti e nel 2016 ha registrato un fatturato di 250 milioni di euro, ha ampliato le aree di business diversificando gli investimenti attraverso aziende controllate e specializzate nei vari ambiti.
La sede principale di Italiana Costruzioni si trova a Roma ma in Italia è presente anche a Milano dove sono coordinate le attività produttive localizzate nel Nord Italia. All’estero è presente a Belgrado (con la società Italiana Costruzioni Balcani), a Istanbul (con la società Italiana Costruzioni Turchia), Beirut, Algeri e Doha.
Le società del Gruppo sono: ITALIANA COSTRUZIONI INFRASTRUTTURE per le opere infrastrutturali in ambito pubblico e privato; NAGEST GLOBAL SERVICE per il facility management di immobili; FRATELLI NAVARRA per il restauro monumentale; NUOVA MALEGORI per la gestione del verde e landscape; ITALIANA COSTRUZIONI ENGINEERING per l’ingegneria e la progettazione. A queste si aggiungono Italiana Costruzioni Balcani D.O.O. con sede a Belgrado e Italiana Costruzioni MIMARLIK con sede a Istanbul.
Oltre alle attività gestite dalle 7 controllate, Italiana Costruzioni si occupa anche di property managemet attraverso la società NACOST e di sviluppo immobiliare attraverso la società NAVARRA INIZIATIVE IMMOBILIARI (NII).

 

 

Citylife e Comune di Milano inaugurano il padiglione 3 dell’ex Fiera di Milano. About Studio Berlucchi

 

 

Lo Studio Berlucchi (www.studioberlucchi.it), fondato nel 1920, è una società di ingegneria con sede a Brescia specializzata nel settore del restauro monumentale. La società si occupa di progettazione architettonica e di restauro, consolidamento strutturale, diagnostica e direzione lavori. Sotto la direzione tecnica dell’ing. Nicola Berlucchi lo studio si è occupato negli ultimi vent’anni a vario titolo del restauro di numerosi edifici tutelati pubblici e privati, tra cui Tempio della Concordia, Duomo di Siena, Ponte di Rialto, Teatro Pedretti di Sondrio, Teatro Donizetti di Bergamo, complesso del Monastero di San Benedetto Po. Premiato con l’Europa Nostra Award nel 2014 nel settore Conservazione per il miglior restauro europeo del Teatro Sociale di Bergamo, lo studio ha affrontato anche le tematiche del restauro del Moderno su cantieri di pregio come la Casa degli Artisti e l’ex Padiglione 3 a Milano, il palazzo dell’ex Esposizione Industriale Bresciana, palazzo Samonà e l’ex Casinò del Lido a Venezia. Il progetto di restauro del Padiglione 3 è stato redatto in partnership con Italiana Costruzioni Engineering, società del Gruppo Navarra nata nel 2014, specializzata nella progettazione ed ingegnerizzazione di progetti complessi e in project management e project control in fase di costruzione di beni pubblici e privati.

Tags:
citylifecitylife padiglione 3 fiera di milanocitylife armando borghiarmando borghi






A2A
A2A
i blog di affari
Covid, emergenza continua: un nuovo efficace metodo impiegato dal governo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, il referendum contro il green pass è una pessima strada da seguire
L'OPINIONE di Diego Fusaro
PROGETTI PER LE CITTA’ E PER LA TUTELA DELLA VISTA
Boschiero Cinzia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.