A- A+
Milano
CityLife ha completato la realizzazione della Torre Libeskind
CityLife

CityLife ha completato la realizzazione della Torre Libeskind

Consegnata a Pwc Italia la Torre Libeskind: l'edificio che completa lo skyline di CityLife ospiterà circa 3mila professionisti nel nuovo headquarter milanese. I lavori erano stati avviati nel 2018 e sono proseguiti nel pieno rispetto delle tempistiche previste fino alla completa realizzazione e alla consegna, nonostante il fermo dei cantieri a causa della pandemia Covid-19, recuperando dal mese di maggio in poi. La Torre, 175,5 metri di altezza, 34 livelli complessivi e 33.500 metri quadrati di superficie, e' stata disegnata dall'architetto Daniel Libeskind e completa lo skyline di piazza Tre Torri, cuore del CityLife business&shopping district, al fianco della Torre Generali, progettata da Zaha Hadid e della Torre Allianz, concepita da Arata Isozaki con Andrea Maffei. La geometria della Torre PwC e' stata la piu' sfidante delle Tre Torri di CityLife a livello progettuale e realizzativo, data la sua caratteristica curvatura in elevazione, resa possibile da una traslazione dei piani a ogni livello rispetto al baricentro, un nucleo centrale in calcestruzzo armato.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    citylifetorre libeskind






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
    LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
    Di Ernesto Vergani
    Vaccini obbligatori ai bambini, che cosa fare quando l'ex coniuge si oppone
    di Avv. Maria Grazia Persico*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.