A- A+
Milano
Clandestino ubriaco prende a sprangate ambulanza e auto. VIDEO
Via Padova clandestino prende a sprangate auto e ambulanza (foto dalla pagina facebook "Sei di Cimiano/Crescenzago se..."

Nuovo grido d'allarme per il degrado di via Padova. Con tanto di documentazione fotografica e video proveniente dalla pagina facebook "Sei di Cimiano/Crescenzago se...", è il consigliere di zona Silvia Sardone a raccontare di una situazione definita ormai "esplosiva": "Stanotte un clandestino irregolare, ubriaco, ha danneggiato un'ambulanza con una spranga e non contento ha poi colpito decine di automobili nella via".

 

"Grazie all'intervento della polizia - prosegue Sardone -  è stato arrestato mentre i cittadini della zona, molti proprietari delle macchine coinvolte, scendevano in strada per protestare e inveire contro lo squilibrato (come si evince dal video pubblicato da un abitante del quartiere). Sono moltissime, purtroppo, le automobili danneggiate stanotte ma non è la prima volta che succedono episodi simili. Nell'ultima settimana sono state incendiate auto e furgoni sempre nella zona di Via Padova e Crescenzago".

ape auto3Via Padova clandestino prende a sprangate auto e ambulanza (foto dalla pagina facebook "Sei di Cimiano/Crescenzago se..."Guarda la gallery

"Da anni ormai - aggiunge l'esponente di Forza Italia - denunciamo l'allarme criminalità in zona, peggiorato sotto questa amministrazione. Gli episodi di criminalità come risse violente, spaccio, aggressioni, rapine, scippi, prostituzione a tutte le ore sono in aumento, nel totale disinteresse dell'amministrazione. Gli eventi di stanotte sono l'emblema di una situazione in peggioramento: i regolamenti di conto, gli scontri tra ubriachi, le aggressioni tra baby gang, gli attacchi tra spacciatori per il controllo del territorio sono ormai quotidianità, nel silenzio generale. La sinistra in tutti questi anni ha negato le telecamere, un presidio fisso delle forze dell'ordine in zona e il ritorno costante dei pattugliamenti dell'esercito".

"Via Padova - conclude Sardone - è ormai una polveriera, nonostante la sinistra, pateticamente, dica che Via Padova è il meglio di Milano, espressione positiva del laboratorio multietnico tanto amato dagli arancioni. E' invece il simbolo di una mancata integrazione, ormai ghetto dove si concentrano piccoli delinquenti, sbandati e veri e propri criminali, quasi sempre immigrati, spesso irregolari. La situazione in Via Padova è ormai vera e propria emergenza e i cittadini, come i video e messaggi sui social network testimoniano, sono talmente esasperati da essere pronti a manifestazioni o ad azioni eclatanti. Il Comune la smetta di sottovalutare il problema".

Tags:
via padovasilvia sardonesicurezza






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.