A- A+
Milano
Compravano beni pagando con banconote false, 7 arresti a Milano

Compravano beni pagando con banconote false, 7 arresti a Milano

I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno eseguito sette arresti tra Milano e Pavia su ordinanza emessa dal Gip. Le persone coinvolte, di origine magrebina, alcune delle quali irregolari sul territorio nazionale, sono indagate a vario titolo, per i reati di spendita e introduzione di monete falsificate, spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione. L'indagine, condotta dai militari della Compagnia Carabinieri Milano Duomo, nasce a seguito delle segnalazioni e denunce sporte da cittadini che avevano venduto cellulari o altri beni di consumo tramite siti di annunci on-line, ricevendo quale corrispettivo dai compratori delle banconote false. Ricorrente era il luogo d'incontro indicato dall'acquirente, ovvero la zona di piazzale Loreto. E' emersa una consolidata rete di distribuzione di banconote false di pregevole fattura, sia al dettaglio che all'ingrosso, prodotte da stamperie dislocate nel territorio campano, di natura off-set ovvero digitale, come documentato peraltro dagli accertamenti esperiti dal personale del Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria di Roma. A margine dell'indagine, e' stata per di piu' documentata l'attivita' di spaccio di sostanza stupefacente, del tipo hashish, messa in piedi da uno degli indagati in favore di una rete di fidelizzati clienti. Nel corso dell'indagine sono state tratte in arresto 3 persone in flagranza di reato e sequestrate banconote contraffatte per un valore complessivo di circa 56.000 euro. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    banconote false






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*
    Il banco vuoto
    Pierdamiano Mazza
    Certificazione verde e MOG231
    di Guido Sola


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.