A- A+
Milano
Coronavirus, in Lombardia +1455 casi, decessi +351. Situazione ancora stabile

Coronavirus, in Lombardia +1455 casi, decessi +351. Situazione ancora stabile

L'assessore al Welfare, Giulio Gallera, ha comunicato i dati odierni relativamente all'andamento dell'emergenza coronavirus in Lombardia. Al 3 aprile i positivi sono 47520 (+1455 rispetto a ieri), in terapia intensiva ci sono 1381 pazienti (+30), i decessi sono 8311 (+351), i ricoverati non in terapia intensiva sono 11802 (+40). I dimessi sono 26026 (ieri 24992) di cui 13020 (ieri 12229) con passaggio in ospedale e 13006 (ieri 12763) per cui non si rileva nessun passaggio. Questi i dati a livello provinciale: Como 1256 positivi (+51), Varese 1085 (+83), Monza Brianza 2774 (+141), Milano 10391 (+387) di cui a Milano città 4184 (+166), Lodi 2214 (+25), Pavia 2331 (+46), Sondrio 537 (+20), Lecco 1594 (+42), Bergamo 9315 (144), Brescia 9014 (+257), Mantova 1884 (+102), Cremona 4097 (+123). I tamponi effettuati sono in tutto sono 135051 (ieri erano 128286).

"I dati oggi sono confortanti, si e' arrestata la crescita, diminuisco infatti i ricoverati che oggi sono 'solo' 40 in piu'. Crescono in maniera importante anche i dimessi che oggi sono oltre 13.000. Gli ospedali ci dicono la stessa cosa: forse, quindi, anche i nostri straordinari medici e infermieri, iniziano a respirare per qualche momento", ha commentato l'assessore Gallera ."Lo sforzo compiuto - ha aggiunto - sta producendo dei risultati ma dobbiamo resistere dimostrando la nostra forza". L'assessore ha quindi annunciato che da oggi e' fruibile per tutti "la dematerializzazione della ricetta medica. Non sara' piu' necessario andare dal medico per ritirare la ricetta". Per informazioni e' possibile chiamare il numero verde 800.030.606

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus lombardiacoronavirus lombardia aggiornamentocoronavirus lombardia numericoronavirus lombardia ultime notiziecoronavirus lombardia bollettino






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Italia 2^ in UE per abbandono universitario
    Massimo De Donno
    Super Green Pass, boom di disdette: la distruzione di economia e lavoro
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.