A- A+
Milano
Coronavirus, la Procura indaga sull'ospedale di Alzano: "Epidemia colposa"
ospedale di alzano

Coronavirus, la Procura indaga sull'ospedale di Alzano: "Epidemia colposa"

La Procura di Bergamo indaga contro ignoti per epidemia colposa in relazione alla gestione dei primi casi di coronavirus da parte dell'ospedale di Alzano. Fonti giudiziarie confermano all'AGI quanto anticipato oggi dal 'Corriere della sera'.

Nell'esposto alla Procura di Bergamo firmato dal giornalista bergamasco Stefano Salvi e dal suo legale Bendetto Bonomo, letto dall'AGI, vengono manifestate perplessita' anche sull'operato della Regione Lombardia e del governo in merito alla gestione dell'emergenza coronavirus nella provincia orobica. In particolare sulla mancata istituzione di una 'zona rossa' analoga a quella decisa nella provincia di Lodi. "Il presidente del consiglio dei ministri - si chiede Salvi - conosceva dei casi di contagio presenti nel territorio del bergamasco al 23 febbraio 2020? Se si', perche' ha adottato un provvedimento diverso da quello adottato a Lodi e nel pavese? In caso contrario, perche' non erano stati comunicati tali dati? Se questi erano a conoscenza della Regione perche' essa non adottava le misure necessarie al contenimento". Domande che fanno parte anche della polemica politica di questi giorni, col rimpallo delle eventuali responsabilita' tra regione ed esecutivo

Gallera: "Falso che l'ospedale non sia stato sanificato"

E' falso che l'ospedale di Alzano Lombardo non sia stato sanificato dopo l'individuazione del primo positivo nell'area bergamasca. Lo sostiene l'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera, che spiega intervendo a Radio 24: "Il 22 febbraio viene fatto il tampone a una persona. Il risultato, positivo, arriva il 23 febbraio e, immediatamente, viene chiuso il pronto soccorso, vengono sanificati i locali e riaperti su indicazione di Regione Lombardia, cosi' come avevamo fatto a Codogno. Perche' gli ospedali devono essere i luoghi che accolgono i malati".

Loading...
Commenti
    Tags:
    epidemia colposaprocura bergamocoronavirusospedale alzano







    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Associazione Milano Vapore. A Marco Pannella i giardini di Piazza Aquileia
    Un mondo in silenzio? #casaebottegaJalisse si interroga
    jalisse
    Conto corrente e investimenti comuni: quali diritti in caso di separazione?
    Di Andrea Gazzotti*


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.