A- A+
Milano
Coronavirus, Pisapia: misure comuni Ue per accesso aereo Schengen

Coronavirus, Pisapia: misure comuni Ue per accesso aereo Schengen

 Giuliano Pisapia chiede alla Commissione europea misure comuni ai vari paesi per l'accesso aereo da zone a rischio nell'area Schengen. Pisapia, eurodeputato vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali e membro Commissione Esteri, ha presentato un'interrogazione. "In seguito all'insorgenza di nuove infezioni da Covid-19, che in larga parte traggono apparente origine da soggiorni all'estero, alcune autorita' regionali e nazionali, come i governi di Italia e Germania, hanno introdotto diverse misure per i cittadini Ue che rientrano da zone considerate 'ad alto rischio' - afferma - nonostante le conclusioni del Consiglio Ue del 30 giugno e le raccomandazioni della Commissione a evitare misure scoordinate in vista di una seconda ondata, molti governi nazionali si muovono in autonomia ignorando la lista dei Paesi concordata dal Consiglio Ue e applicando misure diverse e spesso incompatibili. Considerando la profonda interconnessione del trasporto aereo, i principi cardine dello spazio Schengen, e il ruolo di coordinamento riconosciuto dall'Art. 168 Tfue alla Commissione nella gestione delle crisi sanitarie, si chiede alla Commissione: come intenda garantire un quadro regolamentare chiaro, prevedibile e uniforme per tutti gli operatori del settore turistico e dei trasporti in Ue; in che modo possa assicurare l'efficacia di singole misure nazionali nel contesto di un unico spazio europeo; quando proporra' un pacchetto di misure comuni in materia di test e controlli per l'accesso allo spazio Schengen". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronaviruspisapiaeuropa






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
    di Maurizio De Caro
    Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
    CasaebottegaJalisse
    Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.