A- A+
Milano
Corteo Lgbt, la ministra Roccella: "maternità surrogata cancella le madri"
La neoministra Eugenia Roccella (Imagoeconomica)

Corteo Lgbt, la ministra Roccella: "maternità surrogata cancella le madri"

La ministra della famiglia Eugenia Roccella, a seguito del raduno del movimento Lgbt a Milano, risponde a quanto filtra dalla manifestazione. "Il segretario di +Europa Riccardo Magi dice che chi ha due papà domani deve poter festeggiare due volte - ha detto - e gli proponiamo per analogia che gli stessi bambini, in occasione della festa della mamma, festeggino anche le due mamme cancellate con la maternità surrogata. La madre che ha fornito l'ovocita, scelta su un catalogo perché trasmette il patrimonio genetico, e quella da cui è stato affittato l'utero, in genere povera e del terzo mondo, così costa meno". ha risposto su Fb al segretario di +Europa che a sua volta replicava a Matteo Salvini.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lgbt






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.