A- A+
Milano
Covid, Curcio (Protezione civile): "Lombardia Regione che ha vaccinato di più"

Covid, Curcio (Protezione civile): "Lombardia Regione che ha vaccinato di più"

"La Lombardia dal mio osservatorio ha un tema collegato all'informatizzazione della struttura alla base delle vaccinazioni. La Regione sta modificando l'infrastruttura di prenotazione e domani andremo alla presentazione" del nuovo sistema". Cosi' il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio. "I numeri della Lombardia sono ragguardevoli, e' la Regione che ha vaccinato di piu', 85% delle dosi ricevute, la sua performance condiziona molto la campagna nazionale. Vogliono arrivare a 120 mila al giorno su 500 mila totali. Se qualcosa non andasse bene influirebbe negativamente sull'obiettivo nazionale", ha aggiunto, dicendosi "confidente".  In Lombardia piu' che in altre regioni "il sistema informatico e' importante per il gran numero di persone da prenotare, siamo confidenti che il (nuovo) sistema di prenotazione vada spero a eliminare le problematiche di organizzazione"

Cecchetti (Lega): "Ora dal Pd basta balle"

 "La Lombardia ha somministrato l'85% delle dosi vaccinali a disposizione e non puo' utilizzare le rimanenti dosi di scorta". Lo sottolinea il coordinatore della Lega Lombarda, Fabrizio Cecchetti. "Il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, oggi ha indicato la Lombardia come la Regione che sta vaccinando di piu' in Italia, dopo aver ricordato che le forniture vaccinali ovviamente dipendono dall'Europa. A questo punto lo chiedo al segretario Enrico Letta: ma gli esponenti lombardi del Pd sanno leggere? Sono capaci di leggere le agenzie e i quotidiani? No perche' anche oggi abbiamo il solito bollettino di guerra di dichiarazioni del Pd lombardo che denuncia ritardi e disservizi su presunti sms agli anziani, disguidi che vedono solo loro, che sul territorio non ci sono e che nel caso vengono risolti nel giro di qualche ora e a fine giornata tutto funziona come sempre. Basta con questa campagna elettorale del PD sulla pelle dei lombardi, basta balle quotidiane, basta davvero", conclude Cecchetti.

Peluffo (Pd): "Lega costretta a difendere l'indifendibile"

"La Lega Lombarda, se si chiama ancora così, ultimamente è costretta a difendere anche l’indifendibile pur di tentare di limitare l’impatto che la malagestione della pandemia da parte di Fontana e dei suoi assessori": lo dichiara il segretario del Pd Lombardia Vinicio Peluffo rispondendo alle parole di Fabrizio Cecchetti, segretario della Lega Lombarda, in merito all’andamento della campagna vaccinale in Lombardia e alle parole del capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio. "Se tutto andasse bene non sarebbero stati cambiati tre assessori, due direttori generali e tutto il cda di Aria - prosegue Peluffo -. E se la Regione Lombardia fosse di esempio, Fontana e Moratti oggi sarebbero andati fieri in Consiglio regionale a spiegare perché hanno cambiato la guida della società che organizza sul piano informatico le vaccinazioni. A proposito dei disguidi informatici, solo ieri abbiamo saputo che sono 25mila gli anziani che, anziché al centro vaccinale sotto casa, sono stati convocati a decine di chilometri, anche fuori provincia. Ieri il Lazio di Nicola Zingaretti iniziava a convocare le persone di 68 e 69 anni, mentre in Lombardia ci sono 90enni pluripatologici che stanno aspettando ancora un sms. Oggi Curcio ha detto bene che, essendo la Lombardia la regione di gran lunga più popolosa, se rimane indietro con le vaccinazioni condiziona il risultato di tutto il Paese. Fontana e Moratti hanno anche questa responsabilità, purtroppo.”

Commenti
    Tags:
    fabrizio curcioprotezione civilecovidregione lombardia
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Superlega: ecco chi c'è davvero dietro alla bomba sul calcio
    Beppe Grillo come il noto "Marchese": garantista solo quando pare a lui
    L'opinione di Maurizio De Caro
    A Genova il 26 aprile 2021 il Premio Arte Scienza e Coscienza 2020


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.