A- A+
Milano
Covid, "Giorni muti, notti bianche": uno spettacolo teatrale a Bergamo
Covid.Hospital3

Covid, "Giorni muti, notti bianche": uno spettacolo teatrale a Bergamo 

Sono passati 3 anni da quando, il 22 febbraio 2020, all'ospedale di Bergamo venne convocata per la prima volta l'unità di crisi. Da lì a pochi giorni i pronto soccorso di Bergamo e San Giovanni Bianco sarebbero diventati la prima linea della lotta al Coronavirus e il territorio orobico l'epicentro della pandemia, con gli occhi di tutto il mondo puntati su Bergamo.

"Giorni muti, notti bianche", un progetto teatrale ideato dagli infermieri e medici del pronto soccorso del Papa Giovanni XXIII

Da quel momento sospeso, fatto di dolore e speranza, fatica e solidarietà, nasce "Giorni muti, notti bianche", un progetto teatrale ideato dagli infermieri e medici del pronto soccorso del Papa Giovanni XXIII, protagonisti di quei giorni drammatici, inserito nel calendario degli eventi di Bergamo Brescia capitale italiana della cultura 2023. Quattro gli spettacoli in programma: al Teatro sociale di Bergamo il 16 e il 28 marzo, al Teatro San Filippo Neri di Nembro (Bg) il 18 marzo e al centro culturale Aldo Moro di Orzinuovi (Bs) il 15 aprile.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
covidgiorni mutinotti bianchespettacolo teatraleteatro di bergamo






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.