A- A+
Milano
Covid in Lombardia, Fontana: "Restiamo gialli, siamo verso il picco"
Attilio Fontana

Covid in Lombardia, Fontana: "Restiamo gialli, siamo verso il picco"

"Sulla base dei numeri che stanno esaminato al Cts la Lombardia rimarrà 'gialla' anche la prossima settimana, uno dei parametri e ancora al di sotto del limite". Lo riferisce il presidente della Regione Attilio Fontana.

Fontana: "Covid, speriamo di essere arrivati al picco"

"Io spero che proprio perche' siamo arrivati al picco" dei contagi, "si inizi a stabilizzare come numeri e poi a scendere. Mi auguro che questo sia il prossimo futuro". Lo dice il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana parlando con i giornalisti. "Il rapporto con la variante Omicron e' nuovo e vediamo cosa succedera'".

Riapre l'ospedale in Fiera: primo paziente

E' pronto a riaprire l'ospedale in Fiera dove oggi è stato ricoverato il primo paziente. La decisione di riaprirlo e' stata presa "per cercare di tenere piu' libere le terapie dei singoli ospedali che devono continuare il loro lavoro" ha sottolineato  Fontana.

"Distinguere tra ricoverati Covid e con altre patologie"

Bisogna distinguere fra i ricoverati in ospedale per il Covid e i ricoverati in ospedale per altre patologie, che poi riscontrano la presenza del virus. Per il presidente Fontana, questo "e' assolutamente fondamentale". Il governatore ha chiarito con i giornalisti che la richiesta di fare una distinzione "e' stata avanzata per una questione di trasparenza e correttezza, per una questione di informazione che deve giungere ai nostri cittadini nel modo piu' corretto possibile. E' evidente che esiste una differenza tra chi entra in ospedale per una patologia che dipende dal Covid, e quindi deve essere considerato malato di Covid, e chi entra in ospedale per un'altra patologia, perche' ha avuto un incidente stradale, perche' deve essere operato di ernia, di appendicite e in quell'occasione si riscontra anche la presenza del Covid. Sono due fattispecie che io ritengo per una questione di correttezza debbano essere distinte".

Questo, come ricorda "E' un discorso che stiamo facendo gia' dai tempi della prima ondata che consideriamo assolutamente fondamentale". Al momento "stiamo aspettando, credo sara' questione di ore - ha concluso - Si riunisce il Cts e dopo la valutazione del Cts, il ministro prendera' i provvedimenti che riterra' opportuno".  "Il rapporto con questa variante è un rapporto nuovo e staremo a valutare e vedere quello che succederà".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    covidlombardiaospedale fierazona gialla






    A2A
    A2A


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.