A- A+
Milano
Covid, Lombardia zona rossa da lunedì. Fontana: "Spero sia ultimo sacrificio"
Attilio Fontana

Covid, Fontana: Lombardia verso zona rossa, lo dicono dati

 "La Lombardia purtroppo si prepara a diventare zona rossa. Ce lo dicono i dati, pur contenuti dalle scelte prese la settimana scorsa che sono servite a rallentare il virus. Mi auguro che sia l'ultimo sacrificio chiesto ai nostri cittadini perche' poi spero che arrivino i vaccini necessari per iniziare la vaccinazione di massa, in modo che non debbano piu' esserci limitazioni alla nostra vita". Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo alla trasmissione 'Aria Pulita' su Italia 7 Gold.

Fermi (Regione): "In zona rossa da lunedì"

 

Si spinge oltre il presidente del consiglio regionale lombardo Alessandro Fermi, che sul suo profilo facebook annuncia: "Lombardia in zona rossa da  lunedì 15 marzo"

 

Vaccini: Fontana, parecchie settimane per finire over 80



"Il motivo per cui non abbiamo ancora vaccinato gli ultra ottantenni e' la mancanza del vaccino Pfizer. Purtroppo queste persone dovranno aspettare ancora un po', ci vorranno ancora parecchie settimane per completare questa fase della vaccinazione". Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo alla trasmissione 'Aria Pulita' su Italia 7 Gold.

"La categoria dei fragili, invece - ha aggiunto-, sara' inserita tra le priorita' nel prossimo provvedimento governativo e sara' vaccinata, ma finora non era tra le categorie prese in considerazione. Anche per loro, visto che saranno vaccinati con con Pfizer, dovremo attendere che arrivino i vaccini". "A ieri sera - ha concluso Fontana -, le persone vaccinate in Lombardia, erano 930mila" ha aggiunto il governatore.

"A livello di occupazione dei posti negli ospedali siamo intorno al 40%, una situazione di pressione, ma non di angoscia. Le terapie intensive sono anch'esse in una situazione di pressione, ma di controllo della situazione", ha detto poi il presidente di Regione Lombardia.

Fontana: "Non abbiamo sbagliato, ma il virus è più complicato del previsto"

 Dopo un anno dall'inizio della pandemia "non credo che abbiamo sbagliato" nella gestione dell'emergenza, ma "il virus e' piu' complicato di quello che anche i nostri scienziati potessero immaginare". "A piu' di un anno di distanza comunque non abbiamo ancora individuato una cura specifica - ha aggiunto Fontana - Grazie al cielo gli scienziati hanno fatto un miracolo realizzando i vaccini, che sono l'unica nostra ancora di salvezza".

Commenti
    Tags:
    covidfontana lombardiazona rossa
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Andrea Agnelli, Florentino Perez e i fornitori d’interesse
    Di Ernesto Vergani
    Covid, paradosso del pass per ristoranti mentre il trasporto pubblico esplode
    L'opinione di Tiziana Rocca
    Minori e Web: uso, abuso e pericoli: il vortice delle challenge di Tik tok


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.