A- A+
Milano
Covid, ricorso Lombardia: zona rossa illegittima, udienza rimandata
Milano

Covid, ricorso Lombardia: zona rossa illegittima, rivedere giudizio

Nuova audizione lunedi' al Tar del Lazio nell'ambito del ricorso della Regione Lombardia contro la zona rossa. Si e' conclusa l'audizione di oggi e il giudice ha deciso per l'aggiornamento dell'udienza alla prossima settimana. Nel frattempo il giudice attraverso un decreto istruttorio acquisira' alcuni dati epidemiologici.  


La decisione di porre la Lombardia in zona rossa e' illegittima, al Ministero della Salute dovrebbe essere imposta una "tempestiva e rinnovata valutazione dei dati epidemiologici". Questa in sostanza la richiesta della Regione Lombardia contenuta nel ricorso presentato al Tar del Lazio contro la misura della 'zona rossa'. "Per quanto non sia certamente intenzione dell'amministrazione regionale sottrarre il proprio territorio alle piu' idonee misure di prevenzione e contenimento del contagio - e' scritto nel ricorso - quelle illegittimamente disposte con l'Ordinanza impugnata costituiscono un vulnus gravissimo (ed ingiustificato) al tessuto economico, sociale e produttivo della Regione: la classificazione nell'ambito della c.d. "zona rossa" preclude infatti, come noto, lo svolgimento di una vastissima platea di attivita'". QUI IL DOCUMENTO INTEGRALE

Nell'ambito della valutazione di rischio, e' scritto tra l'altro "incredibilmente, il dato dell'incidenza settimanale (ossia del numero di nuovi contagi ogni 100.000 abitanti) - che e' fortemente indicativo della progressione dell'epidemia in quanto restituisce un'idea del numero di possibili vettori di infezione che prescinde dal dato dei sintomatici e che permette di effettuare una prognosi veritiera sulla pressione cui il sistema sanitario sara' sottoposto nelle settimane successive - non assume alcun rilievo o, comunque, assume un rilievo del tutto recessivo rispetto all'indice di trasmissibilita' R(t)". L'incidenza "non e' tenuta in alcuna considerazione", eppure la Lombardia presenta 133 casi per 100.000 abitanti, mentre il Veneto con 365 casi e' in zona arancione: "Sulla classificazione - continua - e' pertanto evidente come abbia influito in modo pressoche' esclusivo il dato dell'R(t), che fotografa una situazione epidemica non attuale essendo strutturalmente in ritardo". Quindi, "il d.P.C.M. 14 gennaio 2021, dando peso prevalente all'R(t), non riesce ad intercettare le situazioni di reale rischio per la tenuta del sistema sanitario", poiche' "l'attivita' di monitoraggio e di classificazione incentrata sul (solo) dato della trasmissibilita' dia luogo a risultati illogici ed incoerenti rispetto alla finalita', asseritamente perseguita con il d.P.C.M., di limitare l'evoluzione del contagio". Conclusione "la Lombardia e' stata fortemente penalizzata nell'applicazione delle misure restrittive".

Regione Lombardia prende atto rinvio Tar su zona rossa 

"Prendiamo atto del rinvio disposto dal Tar del Lazio sul ricorso presentato da Regione Lombardia e attendiamo l'udienza di lunedi'". Lo comunica in una nota la Regione Lombardia, dopo aver appreso la decisione del Tar del Lazio di aggiornare a lunedi' prossimo l'udienza in cui viene esaminata la richiesta di cancellazione della zona rossa in Lombardia. "I tecnici dell'Istituto Superiore di Sanita' e della Direzione Generale del Welfare - prosegue la nota - hanno in corso una interlocuzione e, nelle prossime ore, valuteranno una serie di dati aggiuntivi da parte della direzione Welfare lombarda per ampliare e rafforzare i dati standard gia' trasmessi nella settimana precedente, ai fini di una rivalutazione in vista della Cabina di regia di domani".

 

Commenti
    Tags:
    covidlombardialombardia ricorso zona rossalombardia zona rossa
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Covid. FormaSicuro: tra salute, sicurezza e rispetto dei vincoli normativi
    Ascolti tv, share stellare: record stagionale per Pomeriggio5
    Rudy Cifarelli
    Vicini e "no mask", a Sanremo si può: ecco il distanziamento élite-miserabili
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.