A- A+
Milano
Darsena inaugurata e...imbrattata. Il Comune: "Graffiti, pessimo segnale"
milano darsena navigli

Saranno ripulite subito le 'tag', cioe' le firme e sigle lasciate da ignoti sui muri della Darsena appena inaugurata. Il Comune di Milano ha chiesto all'impresa che ha steso la protezione antigraffiti su quei muri di intervenire subito per ripulirli. E l'intervento sara' completato a stretto giro di posta. "Le imbrattature comparse sui muri della Darsena - ha commentato l'assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza - sono un pessimo segnale per la citta' e un gesto di offesa nei confronti di decine di migliaia di milanesi che hanno salutato festosamente il nuovo volto assunto dai Navigli. Rappresentano, inoltre, un danno economico: ricordo che la nuova Darsena e' stata realizzata con i soldi dei cittadini, quasi 20 milioni di euro".

Tags:
carmela rozzadarsenagraffiti







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.