A- A+
Milano
Forza Italia, De Albertis alla guida di Ance: elezioni addio. E le bollette...

Claudio De Albertis e' di nuovo presidente dell'Ance-Associazione nazionale costruttori edili, che ha gia' guidato dal 2000 al 2006. De Albertis, Presidente della Triennale di Milano, e' stato eletto oggi dall'assemblea dell'associazione ''a larghissima maggioranza'', come spiega una nota dell’Ance.

La scelta di accettare l'incarico pare proprio portare con sé anche una rinuncia: ovvero quella alla corsa come candidato del centrodestra per le elezioni del sindaco di Milano nel 2016. Poco probabile apparirebbe infatti l'eventualità di un incarico all'Ance di pochi mesi per poi tuffarsi nella campagna elettorale milanese.

Una grana per gli azzurri meneghini, alla ricerca del nome giusto attorno al quale tentare la scalata a Palazzo Marino, uno stop che si aggiunge ad un altro intoppo, di tipo economico. Dopo lo sfratto dalla storica sede di viale Monza per pagamenti arretrati, ed in attesa di trovare un nuovo quartier generale, pare infatti che nell'immobile siano stati ora persino staccati i telefoni. Il motivo? Il partito non pagava più le bollette...

 

Tags:
claudio de albertisance






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.