A- A+
Milano
Del Debbio, i giovani e i rischi della dipendenza digitale. Anche in politica
Paolo Del Debbio a Italia Direzione Nord 2019

Del Debbio, i giovani e i rischi della dipendenza digitale. Anche in politica...

Paolo Del Debbio intervistato da Barbara Ciabò Giornalista e Presidente Associazione Fragilità e Dipendenze ha parlato a Italia Direzione Nord dei giovani e dei rischi che corrono. Oggi su 100 giovani, 40-42% dichiara una disaffezione verso la politica, il 30% dichiara di appartenere a uno schieramento politico, gli altri 30% si sentono vicino a un partito a un altro a seconda del momento. Ciò vuole dire che la maggioranza dei giovani non vota o vota in base a un pensiero momentaneo. Quello che secondo Del Debbio è fondamentale è invece che i giovani possano contare su riforme serie e durature. Un governo che cambia troppo velocemente non permette di mettere in campo soluzioni efficaci per i ragazzi. “La politica deve durare – dice Del Debbio – e il voto dei giovani non deve essere dettato da una scelta superficiale”.

Del Debbio ha analizzato i comportamenti dei ragazzi e li ha descritti nel libro “Cosa rischiano i nostri figli. L'incertezza di una generazione”, sottolineando che tra i giovani serpeggia un grande malessere, mascherato da benessere. Tra i segnali di questo malessere c’è la dipendenza digitale: l'abuso dello smartphone può portare a disturbi del sonno, a stati di panico e di ansia, a isolarsi dagli amici, dalla famiglia e da ogni attività sociale o sportiva. Una vera e propria malattia che in Italia coinvolge ormai un adolescente su dieci. Nel libro Paolo Del Debbio racconta le storie di ragazzi la cui esistenza virtuale è arrivata a confondersi con quella reale e cerca di insegnare a riconoscere i campanelli d'allarme della dipendenza. Precarietà del lavoro e mancata indipendenza economica si sommano alla crisi giovanile che si traduce poi anche in una confusione e alla mancanza di un’ideologia politica. Il rischio è quello di avere generazioni deboli e senza capacità di scegliere. Più vita vera e meno virtuale è la ricetta secondo Del Debbio per recuperare una generazione a forte rischio

Loading...
Commenti
    Tags:
    paolo del debbiodipendenza digitale

    Regione Lombardia Video News








    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Tg1, Carboni conduce al posto di Giorgino. Ecco il retroscena clamoroso
    Di Francesco Fredella
    MUSICA. Il COVID-19 non lo ferma: Filippo Pezzini lancia l’album “Flemmatico”
    Greta V.Galimberti
    COVID-19. Lettera al presidente Conte da Istituto Diplomatico Internazionale
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.