A- A+
Milano
Diana morta di stenti, l'autopsia: brandelli di pannolino nello stomaco
Alessia Pifferi e la figlia Diana

Diana morta di stenti, l'autopsia: brandelli di pannolino nello stomaco

Nuovi terribili dettagli dall'autopsia sulla piccola Diana Pifferi, abbandonata per una settimana da sola in casa dalla madre Alessia: la bimba di 18 mesi sarebbe morta di sete e nello stomaco aveva frammenti di pannolino oltre a brandelli di cuscino, che aveva strappato nel disperato tentativo di sfamarsi. Lapi cola era chiusa in casa con le finestre chiuse in pieno luglio. Lo riporta il quotidiano Il Giorno.

Alessia Pifferi, la Procura verso la richiesta dell'ergastolo

La Procura intende chiedere il giudizio immediato nei confronti della madre con l'accusa di omicidio pluriaggravato, che prevede l'ergastolo. La 37enne è in isolamento in carcere da luglio. Il 30 gennaio le indagini saranno definitivamente chiuse e saranno depositate le relazioni sull'incidente probatorio chiesto dalla difesa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alessia pifferidiana pifferimilanopannolinostenti






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.