A- A+
Milano
Diasorin, il pm chiede due anni per il presidente del San Matteo
Test sierologici

Diasorin, il pm chiede due anni per il presidente del San Matteo

Due anni di carcere e multa di 40mila euro per il presidente Policlinico San Matteo di Pavia, Alessandro Venturi, e assoluzione per l'amministratore delegato di Diasorin, Carlo Rosa. Sono le richieste della Procura di Milano nel processo in cui i due imputati sono accusati di due distinti episodi di insider trading che avrebbero commesso in tempi diversi nei confronti di due rispettivi conoscenti. A Venturi, difeso dall'avvocato Fabrizio Gnocchi, e' contestato di aver comunicato il 2 aprile, "al di fuori del normale esercizio del lavoro", ad Andrea Gambini, presidente dell'Irccs Carlo Besta, con un messaggio Whatsapp ("E' pronto il sierologico di Diasorin. Validato oggi") il lancio, prima della comunicazione ufficiale del 7 aprile a mercati chiusi, di un nuovo test sierologico per rilevare la presenza di anticorpi nei pazienti infettati dal Covid.

Insider trading sul sierologico di Diasorin: sentenza a metà novembre

Con la notizia, Gambini e il conoscente Francesco Bombelli, al cui il primo ha esteso la "soffiata", hanno acquistato ciascuno nei giorni immediatamente successivi azioni di Diasorin poi rivendute l'8 aprile conseguendo Gambini una plusvalenza di 1.500 euro e Bombelli di 1.300 euro. Rosa, invece, e' stato mandato a processo per un messaggio del 26 marzo 2020 all'amico Carlo Ciceri: "Tre settimane e lanciamo il test. Siamo in sperimentazione a Pavia". Con due transazioni distinte Ciceri ha guadagnato 2.700 euro. Gli avvocati Francesco Centonze e Matteo Bozzone hanno chiesto un'assoluzione con formula piena. La sentenza del collegio della prima sezione penale del Tribunale di Milano e' prevista per meta' novembre.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
diasorininsider trading

Clicca Qui






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.