A- A+
Milano
Ebola a Varese, primi test sul paziente negativi

L'esito dei primi esami e' negativo, ma restera' per alcuni giorni in osservazione l'uomo che si e' presentato al pronto soccorso dell'ospedale di circolo di Varese con sintomi compatibili con l'infezione da virus ebola. Il paziente e' appena rientrato in Italia dalla Guinea, dove si era recato per motivi professionali, ed e' stato immediatamente ricoverato in una sala in grado di garantirne l'isolamento, spiegano dall'ospedale. Gli e' stato prelevato un campione di sangue, che e' stato inviato all'ospedale Sacco di Milano per le analisi specifiche. Il primo esito degli esami e' stato negativo, ma l'uomo rimane ricoverato a Varese nel reparto di malattie infettive, diretto da Paolo Grossi, con un piano di degenza dedicato; tra tre giorni, come da protocollo, saranno ripetute le analisi per escludere definitivamente l'infezione. L'azienda - sottolinea l'ospedale - ha applicato "tutte le misure di sicurezza previste per garantire la sicurezza degli operatori".

Tags:
ebola







A2A
A2A
i blog di affari
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
Solidarietà ai bielorussi contro Lukashenko, ultimo dittatore d’Europa
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.