A- A+
Milano
Edilizia scolastica, al via collaborazione tra CDP, Città metropolitana di Milano e Regione Lombardia
Regione Lombardia

CDP, Regione Lombardia e Città metropolitana di Milano hanno firmato un protocollo d'intesa per l'edilizia scolastica.

Cassa Depositi e Prestiti, Regione Lombardia e Città metropolitana di Milano hanno firmato un protocollo d’intesa nel settore dell’edilizia scolastica. In questo ambito, infatti, CDP supporterà i due enti coinvolti con attività di consulenza sullo svolgimento di uno studio di fattibilità per la ristrutturazione di diversi istituti scolastici del territorio, facendo ricorso a schemi di Partenariato Pubblico Privato (PPP).

Cassa Depositi e Prestiti, affiancherà Regione Lombardia e Città metropolitana di Milano nelle varie fasi di sviluppo del progetto e, in particolare, assisterà le Amministrazioni principalmente sulla definizione di uno o più possibili schemi di PPP, anche mediante il raggruppamento di diversi interventi su istituti scolastici con caratteristiche omogenee, seguendo in questo modo le più recenti best practices internazionali. La collaborazione fra le parti si concentrerà principalmente sulla valutazione della sostenibilità economico-finanziaria, sugli aspetti di finanziabilità e sull’analisi dei rischi.

La Città metropolitana di Milano dichiara che “grazie alla sottoscrizione di questo nuovo Protocollo, continua il proprio impegno per la realizzazione di interventi e investimenti a sostegno dell’edilizia scolastica. Nonostante le difficoltà della pandemia, la scuola rimane per la Città metropolitana uno degli obiettivi di fondamentale importanza per la crescita del nostro territorio”.

“In una fase così delicata come la ripresa delle attività didattiche in presenza, dopo il lungo periodo di lockdown in cui le lezioni si sono svolte a distanza – sottolinea l’assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro Melania Rizzoli – assume particolare rilievo assicurare a studenti, genitori e docenti, oltre al personale che vi lavora, edifici scolastici dotati di spazi adeguati, tecnologicamente avanzati e, per questo, ristrutturati e resi anche più fruibili secondo le nuove normative vigenti. In passato, abbiamo destinato fondi consistenti per l’eliminazione dell’amianto dalle scuole lombarde. Oggi con il Protocollo che abbiamo siglato, proseguiamo nel percorso virtuoso già intrapreso da anni”.

In CDP abbiamo l’obiettivo di accelerare il processo di sviluppo delle infrastrutture del Paese al fianco degli enti locali, mettendo a loro disposizione finanziamenti ma anche competenze e professionalità. Nello specifico, crediamo che il rinnovamento infrastrutturale degli edifici scolastici persegua contemporaneamente priorità di crescita sostenibile, sviluppo economico e sociale attraverso la creazione di ambienti di apprendimento non soltanto sicuri ma anche innovativi. Con l’intesa firmata con Regione Lombardia e Città metropolitana di Milano, Cassa Depositi e Prestiti si pone in continuità con la propria mission”, dice Tommaso Sabato, Direttore CDP Infrastrutture, PA e Territorio.

 

 

 

Commenti
    Tags:
    edilizia scolasticaedilizia scolastica milanoedilizia scolastica lombardiacdpcittà metropolitana di milanoregione lombardia
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Guerra fredda Usa-Russia: la climax di tensione è ormai all'apice
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Caro presidente Erdogan, l’Italia non è la Guinea-Bissau
    Di Ernesto Vergani
    Vaccino, il piano segreto di Mario Draghi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.