A- A+
Milano
Expo, a Milano la torre di mattoncini Lego più alta del mondo
Torre di mattoncini Lego

A Milano sarà costruita la più alta torre di mattoncini Lego al mondo, strappando così il primato oggi detenuto da Budapest. "Sono davvero entusiasta di far parte degli eventi di ExpoinCittà e insieme a migliaia di bambini e genitori, cercheremo di raggiungere un nuovo record mondiale per la torre Lego più alta mai costruita prima. Spero che questa esperienza di gioco Lego possa ispirare i bambini a pensare in grande, in modo creativo e a diventare più consapevoli su come prendersi cura del pianeta. Speriamo di vedere tantissimi bambini e genitori per battere il record", ha dichiarato Paolo Lazzarin, Amministratore Delegato di Lego Italia e aggiunge: "ogni piccolo mattoncino è importante per raggiungere il record, così come lo sono le nostre azioni quotidiane per costruire un futuro migliore". Come simbolo di questa idea, il Gruppo Lego donerà 7 euro per ogni centimetro di torre costruito, a sostegno del progetto dedicato alla protezione e sviluppo delle Oasi Urbane, in collaborazione con Wwf.

Tags:
legomilanotorre






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.