A- A+
Milano
Expo, il Tgv francese farà fermata a Rho-Fiera
tgv

Una speciale livrea e la fermata alle porte del sito per tutti i sei mesi di Expo. In occasione della manifestazione alle porte, TGV Francia-Italia sara' partner del Padiglione francese a Expo istituendo l'apposita fermata di Rho Fiera (capolinea milanese restera' Porta Garibaldi) e allestendo treni supplementari per i week end di maggiore affluenza. Fino al 31 ottobre, inoltre, il TGV viaggera' vestito a nuovo con i colori della manifestazione. "Per i sei mesi - ha detto il direttore europeo Voyages Sncf, Jean-Yves Leclercq - l'offerta TGV Italia- Francia si tingera' dei colori dell'Expo e di promozioni pensate per avvicinare i francesi: il nostro obiettivo sara' quello di favorire l'outgoing dalla Francia verso l'Italia, incrementando gli scambi tra i due paesi, anche grazie ad accordi con i comuni di Milano e Torino". In base a questi accordi, i passeggeri TGV potranno beneficiare sconti ad alcuni dei principali eventi che si tengono nei capoluoghi di Piemonte e Lombardia. E proprio grazie a Expo, Voyages Sncf conta di confermare il trend positivo: nel 2014, la tratta Parigi-Milano, risultata piu' frequentata, ha contato quasi 200mila passeggeri, rappresentando piu' del 36% delle tratte internazionali tra la Francia e l'Italia.

Tags:
expotgvrho-fiera







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.