A- A+
Milano
Expo, Qatar pigliatutto: tagliato il traguardo del milionesimo visitatore
Expo, padiglione del Qatar

Oltre un milione di visitatori per il padiglione del Qatar dedicato alla Food Security adottate dal paese persico. Il milionesimo visitatore è stato premiato con la medaglia rappresentativa del Qatar Pavilion, una visita speciale a tutta l’area con un trattamento da vip e con una cena per due persone. Per la cena, il Qatar ha puntato sull'outsourcing: il ristorante Gallia all'Excelsior Hotel Gallia di Milano.

Il Padiglione del Qatar, dedicato al tema "Seeding Sustainability. Soluzioni alternative per la Food Security", e' una vera e propria oasi di innovazione e green technologies: il visitatore ha a disposizione le piu' moderne tecnologie per un approccio olistico all'approfondimento dei diversi temi. Per illustrare come il Qatar assicura la Sicurezza Alimentare si esplorano le tre variabili della Matrice della Sicurezza Alimentare sviluppata dal "Progetto per la Sicurezza Alimentare", ovvero: cosa si coltiva nel paese, come si conserva il cibo per evitare gli sprechi e come lo si distribuisce nei mercati internazionali.

Tags:
expopadiglione qatarhotel gallia







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.