A- A+
Milano
Fabrizio Corona festeggia la libertà con un selfie su Instagram. FOTO
Fabrizio Corona: il selfie su Instagram

Fabrizio Corona festeggia la ritrovata libertà con un selfie, pubblicato sul suo profilo Instagram. L'ex re dei paparazzi si è scattato una foto assieme ai suoi più stretti amici, salutando i sostenitori con un "buongiorno" e lanciando l'hashtag "sipuede". Comincia da questo gesto la nuova vita di Corona, che giovedì ha lasciato il carcere di Opera dove ha trascorso oltre due anni di detenzione.

coronaFabrizio Corona: il selfie su Instagram
 

Per lui si apriranno ora le porte della comunità Exodus di don Antonio Mazzi, a Lonate Pozzolo. Un affidamento temporaneo in prova ai servizi sociali stabilito dal giudice di sorveglianza, sulla scorta di una serie di valutazioni relative all'assenza di pericolosità sociale ma che contemplano anche il passato di tossicodipendenza del fotografo. "Sono felice e giuro che in carcere non ci tornerò più", è stato il grido liberatorio che si è concesso Corona al'lscuita del carcere giovedì.

Tags:
fabrizio coronaselfieinstagramdon antonio mazzi







A2A
A2A
i blog di affari
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola
Passa la linea Draghi: via libera all'agenzia cyber


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.