A- A+
Milano
Fase due, Regione Lombardia: "Via libera a tatuaggi e piercing"

Fase due, Regione Lombardia: "Via libera a tatuaggi e piercing"

"In ragione dell'analogia tra tali attivita' e i centri estetici, i centri tatuaggi devono osservare scrupolosamente le linee guida riferite agli estetisti, previste dall'Ordinanza n. 547 del 17 maggio 2020". E' quanto previsto in una 'faq' pubblicata sul sito della Regione Lombardia che, di fatto, consente la ripresa delle attivita' ai centri per tatuaggi e piercing.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    tatuaggitatuatoripiercingregione lombardiacoronavirusfase due






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.