A- A+
Milano
Ferrovie, da Regione 479 milioni per le linee di FerrovieNord
Trenord (Foto di Joshua Peli)

Ferrovie, da Regione 479 milioni per le linee di FerrovieNord

Uno stanziamento di 479 milioni di euro per potenziare e sviluppare la rete ferroviaria regionale in concessione Ferrovienord, incrementando le condizioni di sicurezza e la manutenzione. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

INTERVENTI STRATEGICI SULLA RETE FN – “La delibera – commenta l’assessore Terzi - mette in campo stanziamenti ingenti per l’efficienza delle linee afferenti alla Regione, quelle di competenza diretta di Ferrovienord, potenziando la rete e implementando la sicurezza ferroviaria, in modo da creare le condizioni a livello infrastrutturale per migliorare il servizio. Si tratta di opere strategiche che interessano i territori delle province di Milano, Monza, Como, Brescia, Varese, quelli dove sono presenti le linee Fn”.

GLI STANZIAMENTI – La cifra stanziata dalla delibera regionale è così suddivisa:

- 15 milioni di euro per il potenziamento del Nodo di Bovisa;

- 194 milioni di euro per il finanziamento dei progetti contenuti nel Piano Lombardia;

- 120,3 milioni di euro per il collegamento dell’aeroporto di Malpensa Terminal 2 alla linea ferroviaria del Sempione a Gallarate;

- 150 milioni di euro per interventi di manutenzione straordinaria.

OBIETTIVI - La delibera approva lo schema di Contratto di Programma per gli investimenti e le manutenzioni straordinarie della rete ferroviaria regionale, per:

• completare gli interventi di accessibilità alle stazioni e il potenziamento delle aree di interscambio modale;

• proseguire il piano di realizzazione di opere sostitutive, per consentire l’eliminazione dei passaggi a livello che costituiscono punti di criticità per la sicurezza e per la regolarità dell’esercizio ferroviario;

• implementare i sistemi di sicurezza ferroviaria del Ramo Milano;

• potenziare dal punto di vista infrastrutturale e tecnologico il nodo di Bovisa per l’efficientamento della rete, nell’ottica della regolarità dell’esercizio del servizio esistente e per l’adeguamento agli standard richiesti dal modello di esercizio atteso.

• mantenere in esercizio in condizioni di sicurezza e affidabilità della Rete.

Commenti
    Tags:
    ferrovieferrovienord
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Rai, l'esercito dei nomi che vuole entrare nel cda
    Il M5s non ha più un capo: altra grana per Conte
    La vendita online dei profumi nell’era del Covid: principali strategie digital
    Dario Ciraci


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.