A- A+
Milano
Fnm e 'spese pazze', M5S: "E' solo punta dell'iceberg"

"Dopo 17 anni di opposizioni sterili in Lombardia e' arrivato il M5s e ha scoperchiato un sistema marcio; Ferrovie Nord Milano e' solo la punta dell'iceberg". Cosi' il consigliere lombardo del Movimento 5 stelle, Stefano Buffagni, commenta, in una nota, le dimissioni del presidente Norberto Achille indagato dalla magistratura per truffa e peculato e le dimissioni di Belloni presidente del collegio sindacale di Fnm. Il Movimento di Beppe Grillo poi annuncia che sara' presente lunedi' all'assemblea di Fnm in cui si votera' il rinnovo delle cariche. "Ora tutti si sorprendono - continua Buffagni - Fnm e' stata il bancomat di manager indegni e ufficio di collocamento per la politica. Vogliamo che il merito e la competenza tornino centrali nelle scelte operative aziendali affinche' siano tutelati gli interessi dei cittadini. Abbiamo fatto un lavoro di approfondimento e denuncia e dopo poche settimane questo e' il risultato: il presidente di Fnm si e' dimesso e con lui il presidente del collegio sindacale Belloni".

Tags:
movimento 5 stellestefano buffagniferrovie nordnorberto achille






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.