A- A+
Milano
"Fontana assassino", la Procura apre un fascicolo sul murale
Il murale con la scritta "Fontana assassino"

"Fontana assassino", la Procura apre un fascicolo sul murale

"Fontana assassino": la Procura di Milano ha aperto un fascicolo per minacce aggravate e diffamazione, al momento a carico di ignoti, in merito al murales comparso nei giorni scorsi lungo il Naviglio in zona Crescenzago, a Milano. Saranno analizzate le telecamere della zona ma del resto accanto alla scritta c'è il lofo del P.Carc, ovvero il 'Partito dei Comitati di Appoggio alla Resistenza per il Comunismo', che ha pure rivendicato l'azione sul proprio sito.

Commenti
    Tags:
    fontana assassinomurale






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Disseso verso il nuovo capitalismo terapeutico e dalle tendenze
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, la vita pubblica in mano ai medici
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.