A- A+
Milano
Forza Italia cambia ancora sede. E va in via Borsieri. Inside

di Fabio Massa

Un nuovo cambio di sede. Dopo viale Monza pare proprio che il partito milanese di Forza Italia non abbia requie. Secondo rumors di Affaritaliani.it infatti, la creatura di Berlusconi dovrebbe trovare una nuova collocazione in via Borsieri, nel quartiere Isola, a due passi dalla Regione Lombardia, dalla Stazione Centrale e dal nuovissimo quartiere di Porta Garibaldi.  La scelta per la segreteria di Mariastella Gelmini sarebbe quindi caduta su via Borsieri dopo aver sondato anche alcuni immobili in via Restelli. Pare che gli spazi, anche se sono voci non confermate, non saranno certo molto ampi (sicuramente non ampi quanto in viale Monza, dove l’enorme sede era diventato un punto d’incontro che ormai da anni non è più). Inoltre i maligni vociferano che dietro il cambio ulteriore di sede ci siano problemi anche economici, e che ci sia qualche pendenza non pagata. Di certo pare che la sede centrale di Forza Italia, nella sua vita cittadina, sia sempre meno importante, visto che i frequenti incontri politici tra i dirigenti prendono le vie più disparate, da Palazzo Lombardia ad alcuni grandi hotel del centro.

@FabioAMassa

Tags:
forza italiavia borsieriinside







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.