A- A+
Milano
Frodi nell'edilizia a Milano: sequestro per quasi 163 milioni di euro

Frodi nell'edilizia a Milano: sequestro per quasi 163 milioni di euro

Un sequestro preventivo per quasi 163 milioni di euro e sette misure cautelari ad altrettanti indagati accusati dalla procura di Milano di far parte di una associazione per delinquere finalizzata alla indebita compensazione di crediti tributari e previdenziali inesistenti, alla commissione di reati fiscali, alla bancarotta fraudolenta, al riciclaggio e all'autoriciclaggio. E' l'esito di un'inchiesta dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, coordinati dal pm Grazia Colacicco, avviata nel 2016 dopo un'ispezione a un cantiere edile del Pavese dal quale e' emerso una serie di societa' assistite da un commercialista che, mensilmente, portavano in compensazione i contributi assicurativi e previdenziali relativi alla numerosa manodopera, vantando dei crediti di imposta risultati inesistenti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ediliziafrodimilanosequestro






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.