A- A+
Milano
Gallera fuori dal Consiglio: "Forza Italia non ha più lo stesso consenso"

Gallera fuori dal Consiglio: "Forza Italia non ha più lo stesso consenso"

Giulio Gallera, seppur con 5670 voti, non riesce ad entrare nel nuovo consiglio regionale. In un’intervista rilasciata oggi al dorso milanese del Corriere della Sera, dichiara: “Ha raccolto 5.670 voti, ma non sono stati sufficienti. Cos'è successo? È crollato il partito. Forza Italia non ha più il consenso di prima. Cinque anni fa avevamo eletto quattro consiglieri solo su Milano, oggi uno. Io sono molto soddisfatto del mio risultato personale, ma il partito oggi è un partito che vive un momento di difficoltà. Molti moderati di centrodestra hanno votato la lista civica di Fontana al posto di Forza Italia”.

Gallera resta soddisfatto della vittoria del centodestra nonostante il fuoco nemico sulla sanità

Gallera resta soddisfatto della vittoria del centodestra nonostante il fuoco nemico sulla sanità e la gestione della pandemia: “Ogni volta che intervenivano, sia Calenda che Majorino facevano il mio nome per attaccarmi. Risultato: i loro elettori non sono andati a votare. Questo dimostra che questo modo di fare politica insultando solo e non facendo proposte concrete non premia e non è efficace. Al contrario, Fontana ha stravinto, la sua lista civica è andata molto bene e il mio risultato è stato netto”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
consensoconsiglioforza italiagallera







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.