A- A+
Milano
Galvagni (Cisl): "Milano, Sala si ricordi anche chi è a rischio povertà"
Case Aler in Corvetto

IMPRESE-LAVORO.COM – “Il 28% di persone a rischio povertà (secondo l’Istat) e la gran parte dei giovani che ha voltato le spalle al governo votando no. Una fotografia del Paese che dovrebbe far pensare”. A parlare al sindaco Sala, in vista del vertice di maggioranza, è il segretario della Cisl milanese Danilo Galvagni. “Basta e avanza per suggerire al sindaco Giuseppe Sala – nel suo vertice di maggioranza per definire i progetti della giunta per i prossimi 4 anni – di volgere lo sguardo verso le periferie milanesi, chi un lavoro non ce l’ha e quelle famiglie che combattono ogni mese con un bilancio assai magro. Non c’è solo la Milano dei grattacieli e delle luminarie nelle vie commerciali. Certo Milano non può rinunciare ad essere il motore economico del Paese. Ma il sindaco della città ha il dovere di guardare nelle case di tutti, soprattutto in quelle che fanno fatica a sbarcare il lunario. E non basta la distribuzione a pioggia delle risorse destinate all’associazionismo. Lascia perplessi il fatto che, per preparare il programma di governo della città, che sarà presentato a giorni, il sindaco non abbia trovato il tempo per parlare con le organizzazioni dei lavoratori. Una “svista” o una scelta politica? Ciò che importa è che ci sia la volontà di capire la città. Perché non basta governare, occorre saper ascoltare le tante voci della città”, conclude Galvagni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
danilo galvagnicislbeppe salaprogramma per milano






A2A
A2A
i blog di affari
Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
di Maurizio De Caro
Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
CasaebottegaJalisse
Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.