A- A+
Milano
Gentili, i post dell'assistente e le risposte che non arrivano
David Gentili

ASCOLTA LA RUBRICA "PINOCCHIO" OGNI GIORNO SU RADIO LOMBARDIA (100.3), IN ONDA ALLE 19.10 DURANTE IL PROGRAMMA DI APPROFONDIMENTO "PANE AL PANE" E IN REPLICA IL GIORNO DOPO ALLE 6.45

Quello che odio di più dell'Italia, e in questo caso Milano non fa eccezione, è che non si è mai conseguenti. Succede una cosa, ci si aspetta una reazione. E poi tutto rimane là, non accade nulla. La politica in questo è tremenda. Muoiono decine di persone sul ponte Morandi. Va punito chi ha fatto i lavori, revocare le concessioni eccetera. E' passato più di un anno, e nulla è successo, salvo gli italiani che si sono messi, nella ricorrenza, tutti sulla spiaggia a tenersi per mano. Quello è un esempio macro, e lontano. Poi c'è la politica spicciola. A Milano i Verdi attaccano la maggioranza, della quale fanno parte, dicendo che il sindaco deve chiedere scusa per gli alberi tagliati dal Politecnico (fa già ridere così, è come se mi chiedessero di scusarmi perché il vicino parcheggia male davanti al mio garage). Il sindaco risponde, in buona misura, chiedete scusa voi perché siete il partito del no. La conseguenza logica è: comunicato stampa che annuncia l'uscita dei Verdi dalla maggioranza. Invece zero. Nulla. Magari qualcosa succederà, ma non si sa. Terzo caso: durante le feste Paola Bucci Buccianti, l'assistente del gruppo Milano Progressista, ovvero gli ex pisapiani, scrive due post su Facebook nei quali dapprima augura ai 50 italiani più ricchi d'Italia (imprenditori come l'ex martinitt, ovvero trovatello, Delvecchio) un buon Natale da Bastardi e affamatori. E poi fa un post nel quale definisce Israele feccia. Scoppia la polemica. La Buccianti viene punita, richiamata, le viene fatto notare l'errore dai suoi capi, ovvero i consiglieri di Milano Progressista? Non è dato saperlo. David Gentili, che si riempie la bocca con la trasparenza, essendo peraltro il presidente della commissione antimafia, non risponde alle telefonate perché prima vuol sapere le domande che gli potrebbero essere rivolte. Sia mai che qualcuno gli possa chiedere, senza preavviso, se è tutto passato in cavalleria e che cosa pensa lui, magari, di Israele e pure dei ricchi d'Italia. Lo facciamo qui, pubblicamente. Tanto per non lasciare che - almeno sui casi più vicini a noi, meno drammatici della guerra e di un ponte caduto - tutto finisca nel dimenticatoio.

Loading...
Commenti
    Tags:
    david gentiliisraelepost facebookcommissione antimafia

    Regione Lombardia Video News






    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Un caffè con... Francesca Puglisi
    di Vittorio Colomba
    Quale Italia avremo tra 2 anni? Nasce Bussola Italia, a sostegno dell’economia
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Isagro: positivi i risultati nel 2020. La nuova strategia dà già i suoi frutti
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.