A- A+
Milano
Gli ultimi 10 giorni della città metropolitana. Inside

di Fabio Massa

Una delegazione partirà nei prossimi giorni alla volta di Roma. Sono gli ultimi giorni, quelli decisivi. Il futuro della Città Metropolitana di Milano si gioca adesso, nel tempo che intercorre tra la mozione votata oggi e l’incontro, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, di lunedì prossimo con il sottosegretario De Vicenti e, ancora con la dead line degli ultimi emendamenti in Parlamento. Ormai ci siamo. Intanto, nel consiglio della città metropolitana i consiglieri hanno votato compatti. “La mozione votata oggi all’unanimità e sottoscritta da tutti i consiglieri presenti rappresenta un importante segnale di unità da parte del Consiglio Metropolitano davanti a una situazione finanziaria non più sostenibile. Tutti i gruppi consiliari riconoscono con responsabilità le difficoltà oggettive che l’ente si trova ad affrontare. Gli importanti segnali di attenzione riscontrati in queste settimane da parte del Governo hanno bisogno di concretizzarsi in risposte certe nel più breve tempo possibile, solo così riusciremo a svolgere il nostro ruolo istituzionale al servizio dei cittadini della Città metropolitana di Milano”. Questo il commento di Filippo Barberis, capogruppo del centrosinistra per la Città metropolitana di Milano, sulla mozione bipartisan approvata oggi dal Consiglio per chiedere alla  commissione Bilancio in Senato che sta esaminando il Decreto Enti locali le risorse necessarie per espletamento delle funzioni fondamentali dell’Ente”, spiega il capogruppo del Centrosinistra Filippo Barberis. 
 
@FabioAMassa

Tags:
città metropolitanamilano







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.