A- A+
Milano
Gruppo Felsineo: digitalizzazione e sostenibiiltà con doDigital e Intellico
Emanuela Raimondi, AD di Gruppo Felsineo

Gruppo Felsineo: digitalizzazione e sostenibiiltà con il supporto di doDigital e Intellico

Dalle vendite alla produzione, dalla logistica alle funzioni di  staff: digitalizzare i processi per incrementarne le performance e, nello stesso tempo, per supportare l’introduzione di modelli operativi aziendali basati sui criteri di sostenibilità. Questo l’obiettivo del progetto triennale avviato da Gruppo Felsineo in partnership con doDigital e  Intellico, società specializzate rispettivamente in Data Governance e innovazione dei Sistemi  Informativi aziendali e in soluzioni di Intelligenza Artificiale.

A precedere l’avvio del percorso, una dettagliata attività di assesment che ha permesso di  identificare le aree oggetto dell’introduzione dei nuovi strumenti digitali. Questa fase ha visto la partecipazione attiva di tutte le aree aziendali che hanno contribuito a individuare le necessità dimiglioramento sul piano operativo e direzionale.

Il Programma triennale di interventi del Gruppo felsineo

Le fasi di studio hanno condotto allo sviluppo di un Programma triennale di interventi che include sia azioni sul piano del rinnovamento applicativo e infrastrutturale sia la revisione di alcuni processi gestionali abbracciando diversi temi, tra cui i principali sono quelli dell’economia circolare, dell’efficientamento energetico e dell’evoluzione dei servizi di trasporto e logistica. In particolare, sono tre gli aspetti chiave sui quali il piano intende agire:

1. DNA digitale e sostenibile: arricchire il DNA dell’azienda, favorendo un utilizzo del digitale che consenta un migliore utilizzo di informazioni e risorse e un loro orientamento finalizzato all’implementazione di processi sempre più attenti ai criteri di sostenibilità economica, sociale e ambientale.

2. Flessibilità e Agilità: rendere l’azienda agile e flessibile, adattabile alla variabilità con cui oggi il mercato richiede di operare. L’introduzione in azienda di nuovi impianti e sistemi per la produzione e per la tracciabilità e gestione dei flussi logistici sono alcuni dei cantieri che mirano a rispondere a questo asse di trasformazione.

3. Orientamento al dato e alla valorizzazione delle informazioni: garantire una comunicazione full digital sia sul piano informativo che del trasferimento di dati e informazioni necessarie per l’esecuzione del business. Nuovi strumenti di reportistica, così come nuove piattaforme di  comunicazione per dipendenti e collaboratori e la predisposizione dei dati a modelli evoluti di Intelligenza Artificiale, sono esempi di interventi che rientrano in quest’area.

Raimondi (Ad Gruppo Felsineo): "Tecnologie digitali leva formidabile per le nostre strategie di business"

“Siamo convinti che le tecnologie digitali possano essere una leva formidabile per sostenere le nostre strategie di business e, nello stesso tempo, per consentirci di assecondare il nostro approccio alla sostenibilità che, a maggior ragione dopo la trasformazione in Società Benefit di Felsineo S.p.A. e FelsineoVeg S.r.l., è parte integrante del nostro modo di agire”, ha commentato Emanuela Raimondi, AD di Gruppo Felsineo.

Saraceni (CEO Intellico): "Presidiare centimetro dopo centimetro le azioni sul piano gestionale, organizzativo e tecnico"

“Si tratta di trasformazioni profonde e ad alto investimento e per far sì che prendano forma è necessario presidiare centimetro dopo centimetro le azioni sul piano gestionale, organizzativo e tecnico. Per questo motivo, oltre alle competenze digitali e di innovazione tecnologica che abbiamo messo a disposizione, abbiamo sin da subito affiancato il Gruppo Felsineo con un attento metodo di governance, inquadrandolo come fattore chiave per la buona riuscita del piano” ha sottolineato  Francesca Saraceni, CEO del Gruppo Intellico.

Nicelli ( Practice Leader e Program  Manager di doDigital): "Chiarezza di obiettivi, impegno e responsabilità ingredienti chiave per la buona riuscita del piano"

“Riteniamo che la chiarezza di obiettivi, l’impegno e la responsabilità messe in campo dal Gruppo Felsineo siano un ingrediente chiave per la buona riuscita del piano, e i risultati ad oggi conseguiti lo confermano. Per il team doDigital è sempre stimolante lavorare a quattro mani con clienti come il Gruppo Felsineo e riuscendo a completare il quadro tramite competenze architetturali e di governance all’altezza del loro impegno” prosegue Giulio Nicelli, Practice Leader e Program  Manager di doDigital.”

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dodigitalgruppo felsineointellico






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.