A- A+
Milano
Guerra di parole tra studenti universitari e detenuti di San Vittore

Guerra di parole tra studenti universitari e detenuti di San Vittore

Studenti dell'Università Statale di Milano sfidano i detenuti del carcere di San Vittore in una guerra... di parole. Torna con una nuova edizione la particolare sfida dialettica promossa da PerLaRe-Associazione Per La Retorica, che prevede anche un corso gratis di public speaking per tutti i partecipanti.

La squadra degli studenti e quella dei detenuti saranno preparate separatamente da PerLaRe e si incontreranno tra loro solo il giorno del dibattito, che si terrà a Milano nel carcere di San Vittore, il 23 novembre. Le lezioni di public speaking dedicate agli studenti si terranno nella sede dell’Università. Sono previsti in tutto quattro incontri, con l’esperta di retorica Flavia Trupia, l’attore e regista Enrico Roccaforte, il rapper Amir Issaa. Una giuria di esperti decreterà infine la squadra vincitrice.

Iscrizioni entro il 14 ottobre inviando una mail a info@perlaretorica.it in cui siano riportate le seguenti informazioni: nome, cognome, facoltà. Sono ammessi gli iscritti a tutti gli indirizzi di studio. Saranno accettati fino a 20 studenti, in base all’ordine dell’invio dell’e-mail.

L’iniziativa è sostenuta da Toyota Motor Italia ed è organizzata da PerLaRe – Associazione Per La Retorica, Università degli Studi di Milano La Statale, Crui – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, Casa Circondariale di Milano San Vittore, insieme a Unione Camere Penali Italiane – Osservatorio Carcere UCPI.

GUERRA DI PAROLE 2019 STUDENTI Gladiatore
 

"La Guerra di Parole  - spiegano gli organizzatori - non è un talent show. Gli organizzatori non cercano talenti innati, ma ragazzi e ragazze che abbiano voglia di migliorare le proprie capacità di parlare in pubblico e di mettersi in gioco". Obiettivo del progetto #GuerradiParole, giunto alla quarta edizione, è preparare i partecipanti ad affermare le proprie ragioni solo con lo strumento pacifico della parola. La squadra vincitrice sarà quella maggiormente in grado di difendere la propria tesi con argomentazioni credibili, senza perdere la calma, alzare la voce o insultare. In generale, le gare di retorica hanno la finalità di preparare i partecipanti ad affrontare la vita e il lavoro, contesti in cui è inevitabile confrontarsi con opinioni diverse. La #GuerradiParole è un format registrato e ha vinto il premio Prodotto Formativo dell’Anno 2016.

Commenti
    Tags:
    guerra di paroleperlaresan vittoreuniversità statale

    Regione Lombardia Video News






    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Anpal. La campagna social per SELFIEmployment oggi in diretta fb e youtube
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Contrasto alla resistenza antimicrobica. Intervista all'on.Vito De Filippo
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Guinness dei primati a #casaebottegaJalisse
    CasaebottegaJalisse


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.