I Hate Milano

di Mister Milano

A- A+
I Hate Milano
Corona e il “velinone” don Mazzi: l’Addormentato nel Sottobosco. I Hate
Fabrizio Corona e don Antonio Mazzi

“Corona mi ha preso per il sedere!".

Quando abbiamo sentito questa frase, pronunciata da Don Mazzi, siamo trasaliti! Considerando i noti precedenti che hanno visto protagonisti alcuni colleghi di Don Mazzi, e memori dei resoconti di Lele Mora al riguardo della sua tresca con lo stesso Fabrizio Corona - non certo parsimoniosi quanto a particolari "piccanti" - credevamo si trattasse di una clamoroso coming out del Don più famoso della TV. Per fortuna si trattava di un errore: Don Mazzi voleva semplicemente gridare il suo disappunto perché Fabrizio Corona, da lui ospitato nel grande reality della sua comunità di recupero, ci è ricascato.

Già, perché Corona lo si scopre oggi, vero Mazzi Don? Ci è voluto l'episodio dei soldi nascosti nel contro-soffitto - episodio che impallidisce rispetto ad altri con al centro l'ex re dei paparazzi -  perché il Prete Addormentato nel Sottobosco Televisivo scendesse dal pero e capisse con chi abbiamo a che fare.

Ma del resto, si sa: mettere la pagliuzza vicino al fuoco, eccita i media e attira le telecamere. E quel velinone di Don Mazzi, goloso di telecamere come di bignè Maurizio Costanzo, quando snasa un colpo mediatico - si tratti dell'ospitare Corona, o la svalvolata dell'acido, o chissà chi altro - non riesce a trattenersi. Si butta a capofitto, come un cane da tartufi quando odora l'effluvio del prezioso tubero. Speriamo, perlomeno, che l'esperienza coronifera serva per il buon prete da lezione: la prossima volta, se proprio vuole finire in TV o sui giornali, caro Don Mazzi, dia retta a noi. Faccia tutto solo, si spogli, mostri il suo sacro sederone e vedrà quante foto, quanti dibattiti televisivi, quanta bella visibilità! Almeno, mettendo in gioco le sue terga clericali, non rischierà di finire - come da anni sua abitudine - a dare  visibilità, autorevolezza e legittimazione mediatica all'ennesimo fenomeno da baraccone prodotto da questo bizzarro Paese.

Kyrie Eleison don!

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fabrizio coronadon antonio mazzii hate milano
i blog di affari
BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
Boschiero Cinzia
Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
di Avv. Francesca Albi*
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.