I Hate Milano

di Mister Milano

A- A+
I Hate Milano
Questi imbecilli di imbrattatori all’incontrario. Altro che Bella Milano, I Hate Milano!
Screenshot dal video del Corriere della Sera

Nuovo, bruttissimo episodio di vandalismo da registrare a danno del patrimonio artistico italiano (screenshot da Corriere della Sera)Dopo i noti precedenti dei tifosi olandesi che a Roma sfregiarono la fontana del Bernini in Piazza di Spagna, pochi giorni fa nel mirino dei devastatori e' finita la nostra città', Milano. Stavolta a essere colpito e' uno dei più apprezzati e quotati artisti contemporanei, l'artista celebrato in personali e mostre collettive in decine di paesi nel mondo, l'ex writer PAO.

Il gruppo di vandali, appartenenti alla crew dei BM - che gli investigatori ritengono essere un acronimo che sta per "Bella Milano": come dire oltre il danno, la beffa - ha agito con una spregiudicatezza finora sconosciuta:  entrati in azione in pieno giorno, a volto scoperto, indossando una vistosa pettorina fluorescente,  non si sono accontentati di sfregiare l'opera dell'artista, ma l'hanno cancellata completamente, imbrattandola con rullate di vernice fino a farne sparire ogni traccia.
Sconcerto tra i residenti del quartiere, che si godevano l'opera di Pao, molto apprezzata dai bambini, da ben 14 anni - una sorta di record nel mondo dell'arte di strada. E in generale un brutto colpo per Milano, che arriva proprio durante Expo, che nelle intenzioni doveva essere un modo per mostrare al mondo il volto più' europeo, tollerante ed avanzato della nostra città'. 
In questo quadro desolante, l'unica consolazione arriva dai filmati video. A causa della spregiudicatezza degli imbrattatori, alcuni reporters sono riusciti ad immortalarne chiaramente i volti. Speriamo che la giustizia faccia il suo corso, e qualcuno intervenga contro un gruppo di persone che ha deciso di privare Milano di una delle sue opere più apprezzate e amate dai suoi cittadini. Quello del vandalismo continua, purtroppo, a essere un problema irrisolto

Tags:
bella milanopaoi hate milano
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.