A- A+
Milano
Carabinieri restituiscono la lettera di Radetzky all'Archivio di Bergamo. FOTO
Lettera di Radetzky

I Carabinieri restituiscono la lettera di Radetzky all'Archivio di Bergamo. FOTO

I Carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Monza hanno restituito all'Archivio di Stato di Bergamo una lettera manoscritta, datata 19 marzo 1848, a firma del feldmaresciallo Johann Josef Radetzky, governatore militare della Lombardia. "La rivolta a Milano sta assumendo caratteri cosi' gravi che sono costretto a trasferire qui nuove truppe", scriveva Radetzky, ordinando al Comando militare di piazza di Bergamo, che fino ad allora aveva potuto contare su una guarnigione di due battaglioni, di trasferire di rincalzo a Milano quello comandato dall'Arciduca Sigismondo.

Individuata presso un'attività commerciale estera

Il documento archivistico demaniale, di particolare rilievo storico, trattando un momento cruciale delle guerre di indipendenza italiana, e' stato individuato in vendita presso un'attivita' commerciale estera: grazie alla collaudata sinergia tra le istituzioni e' rientrato in patria attraverso il lavoro dei carabinieri per la tutela del patrimonio culturale e consegnato nelle mani del direttore dell'Archivio di Stato che ne curera' la conservazione e la fruibilita' da parte della cittadinanza.








Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.