A- A+
Milano
"I miei figli non mi vogliono più": 80enne fugge nei boschi

"I miei figli non mi vogliono più": 80enne fugge nei boschi

"Pensavo non mi volessero' piu'". Dopo una lite coi figli per antiche vicende di famiglia, la signora di 80 anni e' scappata nei boschi lasciando solo il marito. Lo scopo, ha poi spiegato, era far perdere le proprie tracce. Un gesto impulsivo tanto che non si e' messa il soprabito e ha lasciato il cellulare a casa. Solo qualche ora dopo il marito, che soffre di seri problemi di salute, se n'e' accorto e ha avvertito i figli che hanno chiamato subito le forze dell'ordine.

I carabinieri di Biassono, in provincia di Monza e Brianza, hanno attivato il 'Piano Provinciale per la ricerca di persone scomparse' chiedendo il supporto delle locali squadre di ricerca. Nel cuore della notte, verso le tre e mezza, i carabinieri hanno ritrovato la donna sotto a un albero nei boschi vicino a Macherio, infreddolita ma in buone condizioni. Portata in caserma per riscaldarsi e spiegare il proprio gesto, ha spiegato di aver temuto che i suoi figli non la volessero piu' con loro. Dopo un passaggio all'ospedale di Vimercate, dove l'hanno trovata in salute, l'abbraccio coi figli

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anzianabrianzafugalite






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.