A- A+
Milano
Il 30 per cento dei lombardi per Pasqua sceglie l'agriturismo

Oltre 25 mila lombardi sceglieranno un agriturismo per i giorni di Pasqua. La stima dell'associazione Terranostra è riferita al totale delle 1.415 oasi del relax esistenti in Lombardia. Una rete - spiega la Coldiretti regionale - che può contare anche su una nuova mappa on line attiva su www.lombardia.terranostra.it che permette di geolocalizzare le aziende e di vedere cosa c'è nei paraggi: dai monumenti ai luoghi sacri, dalle bellezze naturali a quelle architettoniche. "Internet e le nuove tecnologie - spiega Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti Lombardia - stanno diventando strumenti sempre più diffusi per organizzare le vacanze e scegliere i posti". Secondo una rilevazione della Coldiretti regionale sugli accessi al sito degli agriturismi di Terranostra Lombardia, quasi il 30% degli utenti usa un tablet o uno smartphone. Sul totale della quota di internauti mobili - aggiunge la Coldiretti Lombardia - il 70% lo fa con un cellulare di ultima generazione, mentre gli altri con una "tavoletta" elettronica.

La domanda agrituristica on line in Lombardia - spiega la Coldiretti regionale - coinvolge per il 90 per cento gli italiani, mentre per quanto riguarda la quota degli stranieri: il 38% è rappresentato da svizzeri e tedeschi, il 18% da inglesi e americani, il 9% dai francesi e a seguire olandesi, belgi, spagnoli e altre nazionalità. Negli ultimi dieci anni il settore agrituristico in Lombardia è cresciuto del 180% nonostante la crisi, passando da 500 a 1.415 strutture, arrivando a costituire un patrimonio potenziale di 7 mila posti letto e oltre 50 mila pasti al giorno.

Tags:
agriturismo






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.