A- A+
Milano
Il M5S su Majorino: "Ci parliamo ma il Pd ha sbagliato ancora"
Dario Violi

Il M5S su Majorino: "Ci parliamo ma il Pd ha sbagliato ancora"

"Majorino? Per il Movimento 5 Stelle non cambia nulla. Rileviamo ancora una volta che noi chiediamo un percorso condiviso sui temi e loro ci danno un nome, il 72esimo nome". Il Movimento 5 Stelle non ha niente contro il candidato del Pd alle prossime Regionali. Anzi, per bocca di Dario Violi ad Affaritaliani.it Milano spiega: "Con lui ci siamo anche sentiti, e non ci sono preclusioni. Ma il problema è di metodo".

Sareste dunque pronti a sostenere Majorino?
No. Nella misura in cui noi abbiamo detto che dobbiamo fare un percorso sui temi e poi arrivare a un nome, loro ci hanno dato un nome. Ma io ho una faccia sola e quindi andremo avanti così. Nei prossimi giorni presenteremo il nostro programma e poi parleremo di nomi.

Ma voi ce l'avreste un nome alternativo a Majorino?
Sì, assolutamente. Sia nomi interni che persone della società civile e delle professioni che ci hanno aiutato in questi anni.

Il Pd però diceva che non c'era più tempo, e che la scelta andava fatta.
Peccato che abbiano perso un mese e mezzo dietro a Calenda. E poi non avevano due giorni per attendere i nostri temi e ragionare con noi?

Comunque la strada con Majorino non è chiusa...
Assolutamente no. Con Majorino parliamo così come parliamo con tutti.

fabio.massa@affaritaliani.it

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lombardiamajorinopdregionalivioli







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.