A- A+
Milano
Il Pd lancia la “Leopoldina meneghina”. Il programma anticipato da Affari

di Fabio Massa

A suo modo, una piccola rivoluzione. Pisapia fischiato da 35mila persone allo stadio di San Siro, durante la partita di calcio per l’Expo. E ancora: rumors da Sel continuano a parlare di una netta presa di distanza dal primo cittadino. Una volta era stato definito “il candidato di Vendola”. Ma, se lo è mai stato, non lo è più, specialmente dopo la delibera Leoncavallo, andata naufragata tra i regolamenti di Basilio Rizzo e l’inazione pisapiana. A parlare con i leader di Sel, si capisce che l’idea che il sindaco voglia mettere il cappello su qualcuno, o proporre qualche “delfino”, è lontana mille miglia. Figurarsi il Pd, che non aspetta altro che aprire le danze. Una buona occasione, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, sarà la “Leopoldina meneghina” in programma il 13 giugno. Il nome ufficiale ovviamente non è questo. Anzi, guai a parlare di “Leopoldina”, anche se fa simpatia. Il nome ufficiale è “Milano domani”. Il 13 giugno per gli aspiranti candidati sarà una sorta di spartiacque. Da là partirà la discussione sulle primarie, sulle regole, sul comitato dei saggi. Insomma, si aprono i giochi. Sempre che qualcuno non decida di sparigliare prima, facendo un passo avanti in anticipo, sulle orme di quel Pisapia che proprio partendo con grandissimo anticipo si avvantaggiò sul prescelto del partito, Stefano Boeri.
Affaritaliani.it può anticipare che il programma della giornata (probabilmente solo la mattina, a partire dalle 10, allo Spazio Ansaldo) sarà davvero ricco. Trenta tavoli tematici per 2000 metri quadri di think tank articolato su cinque aree: “Milanodomani stupisce il mondo” (dedicato alla cultura e alle eccellenze), “Milanodomani investe e realizza” (dedicato al lavoro e allo sviluppo), “Milanodomani include e protegge” (dedicato alla legalità e alla sicurezza), “Milanodomani innova” (dedicato alla ricerca e alla formazione) e infine “Milanodomani, che piacere!” (dedicato al tempo libero e alla mobilità). In più, oltre al panel degli ospiti che si assicura sarà di assoluta qualità, la segreteria metropolitana sta lavorando anche all’arrivo di “ospiti a sorpresa”…

@FabioAMassa

Tags:
leopoldapdaffaritaliani.itmilanodomani







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.