A- A+
Milano
Il post contro il portavoce dei Sentinelli e poi le scuse

Il post contro il portavoce dei Sentinelli e poi le scuse

Il post è di quelli che ha scatenato il dibattito in rete per almeno due giorni. E dopo sono arrivate la scuse. Sinistra contro sinistra, ma in effetti potrebbe essere meglio riassumibile con: inciviltà contro dolore, e poi pentimento. La "vittima" è Luca Paladini, portavoce dei Sentinelli. Una persona molto conosciuta in città, che ha subito la furia del Covid in modo inaudito. Il virus gli ha portato via la madre, pesando ancor di più sulla psiche del padre non più autosufficiente e lo ha costretto per giorni su un letto d'ospedale. Paladini, portavoce del gruppo che si batte per i diritti di uguaglianza di tutti, è stato attaccato da Paola Bucci Buccianti, che in un post del 23 ottobre scrive: "Mi dicono che chi ha perso di recente la madre, ha avuto il Covid, e ha il padre da seguire non più autosufficiente scrive quotidianamente post kilometrici su fb per una manciata di like ma... poi si scandalizza perché il Ministro della Sanità quest'estate avrebbe perso tempo a scrivere un libro. Sta gente si meriterebbe un bel governo Trump o Bolsonaro".

L'intera bolla social di Paladini insorge. Fin qui, potrebbe essere solo uno sfortunato post su Facebook. Roba che accade ogni minuto. Il problema è che Paola Bucci Buccianti non è nuova a certe polemiche. A gennaio dello scorso anno, ad esempio, scriveva: "Alla feccia di Israele e dei suoi amichetti conniventi ebrei italiani che fingono di esser di sinistra, tranne che sulla violenza in Palestina, risponde chef Rubio che rinuncia ai dollari della TV e parte per Gaza per raccontare come si sta in una situazione di guerra. Guerra infame contro la peggio Feccia: Israele". Secondo dato: la Bucci è una dipendente comunale. E dove lavora? Fino a qualche tempo fa nel gruppo di David Gentili, il presidente della Commissione Antimafia. La volta scorsa, per l'aver dato della "feccia" a Israele si dovette scusare". Lo fa anche adesso parlando con Affaritaliani.it Milano. "Ho subito rimosso il post prima ancora che Paladini ne venisse a conoscenza. Il post era profilato solo per i miei amici, non voleva essere un post che lo infangasse davanti al mondo, c'è qualcuno che ha fatto questa operazione. Mi spiace che sia venuto fuori questo caso. Mi sono ravveduta di quello che ho scritto ed è per questo che l'ho rimosso subito".  Buccianti ha anche annunciato l'intenzione di disiscriversi da facebook.

fabio.massa@affaritaliani.it

Loading...
Commenti
    Tags:
    sentinellipost facebookluca paladinilibro speranza










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Covid, così lo speculatore finanziariao lucra più di prima
    Di Diego Fusaro
    GreenFashionWeek 27-29 novembre 2020. Appuntamento con la moda sostenibile
    Redazione Trendiest News
    Cortina Fashion Weekend 2020, un’edizione "responsabile" dal risvolto benefico
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.