A- A+
Milano
Imbrattarono i vagoni della metro: Atm ottiene risarcimento dai writer

Seimila euro di risarcimento all'Atm per avere imbrattato alcuni treni della metropolitana di Milano. Questa la condanna comminata a due writer belgi e ad uno svizzero arrestati lo scorso 24 febbraio. Una sentenza, quella stabilita dal giudice Monica Amicone, che per la prima volta riconosce un risarcimento in un processo scaturito da una direttissima, per la soddisfazione del legale di Atm, costituitasi parte civile. I danneggiamenti avvennero nel deposito di San Donato. Oltre alla sanzione pecuniaria, il giudice ha condannato Bayo Zeindler a sei mesi e Damian Brem a quattro mesi e 20 giorni, con pene sospese. Per Bayo Galo solo una multa di 600 euro.

Tags:
writergraffitiatmmetropolitana







A2A
A2A
i blog di affari
Luoghi dell’anima: le “piccole case” di Bruno Messina
di Mariangela Turchiarulo
FSBA: ANNULLATE LE SENTENZE DEL TAR DEL LAZIO
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.