A- A+
Milano
Inter-Napoli, Sala: "Chiedo scusa a Koulibaly da parte della Milano sana"
Koulibaly (foto Lapresse)

Inter-Napoli: Sala si scusa a nome di Milano per i fischi a Koulibaly 

"Chiedo scusa a Kalidou Koulibaly, a nome mio e della Milano sana, che vuole testimoniare che si può sentirsi fratelli nonostante i tempi difficili in cui viviamo".

Il giorno dopo la partita Inter-Napoli, dove il giocatore Kalidou Koulibaly è stato fischiato dal pubblico, il sindaco di Milano Beppe Sala esprime su Facebook tutta la sua amarezza per l'accaduto. "Ieri sera sono andato allo stadio - scrive Sala - seguendo quella passione che mi ha trasmesso mio papà, come credo sia per tanti tifosi. Ho preso freddo, mi sono agitato, ho esultato per la vittoria dell'Inter. Ma sono tornato a casa avvilito. Quei 'buu' a Koulibaly sono stati una vergogna. Un atto vergognoso nei confronti di un atleta serio come lui, che porta con fierezza il colore della sua pelle. E anche, pur in misura minore, nei confronti di tante persone che vanno allo stadio per tifare e stare con gli amici".

Il sindaco di Milano continua con: "Non mi piace per mia natura pensare a cosa devono fare gli altri per risolvere i problemi della società in cui viviamo. Preferisco sempre partire da cosa devo fare io. E in questo caso farò una cosa molto semplice. Continuerò ad andare a vedere l'Inter, ma ai primi 'buu' farò un piccolo gesto, mi alzerò e me ne andrò. Lo farò per me - aggiunge - consapevole del fatto che a chi ulula contro un atleta nero non fregherà niente di me, ma lo farò".

"L'Inter Fc - conclude il sindaco Sala - fara' quel che ritiene. A me piacerebbe che a Empoli la fascia di capitano la portasse Asamoah. Nel frattempo chiedo scusa a Kalidou Koulibaly, a nome mio e della Milano sana".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    interkoulibalybeppe sala






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Super Green Pass al via: un ricatto, una forma di apartheid
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.