A- A+
Milano
Intesa Sanpaolo: led tricolori come messaggio di speranza

Intesa Sanpaolo lancia un messaggio di speranza per il futuro contro l'emergenza Coronavirus, con raggi di luce led ad illuminare alcune sedi milanesi della Banca con i colori della bandiera italiana che rimarrano attivi fino al 4 maggio 

Raggi di luce illumineranno con i colori della bandiera italiana alcune sedi Intesa Sanpaolo in città fino al 4 maggio: lo storico Palazzo delle Colonne di via Verdi, le Gallerie d’Italia in piazza Scala e la sede di Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking in via Montebello. L’iniziativa, a impatto zero, segue quanto già realizzato al Grattacielo di Torino che nei giorni scorsi ha visto riflettere per la prima volta sulle proprie facciate il tricolore, segno della vicinanza del Gruppo alle persone e della rinascita del Paese duramente colpito dall’epidemia di Coronavirus. 
 
Le proiezioni del tricolore su alcune delle principali sedi del Gruppo in Italia sono, infatti, il segno della forte attenzione da parte della Banca nei confronti delle comunità in cui opera. I giochi di luce racchiudono un messaggio di incoraggiamento e di fiducia nel futuro.  
 
L’emergenza Covid-19 vede il Gruppo Intesa Sanpaolo tra i principali contributori nel contrasto alla pandemia e nel sostegno a persone, imprese e territori. La Banca ha donato 100 milioni di euro per cure e ospedali attraverso un accordo con il Commissario straordinario e la Protezione civile; di questa donazione hanno beneficiato in particolare anche alcune strutture milanesi come l’Ospedale San Raffaele per la realizzazione di un secondo reparto di terapia intensiva da 10 posti letto dotato di sala operatoria da campo, l’Humanitas di Rozzano per la donazione di 15 ventilatori polmonari e il Grande Ospedale Metropolitano Niguarda per la realizzazione di 26 nuovi posti letto di terapia intensiva; 1 milione di euro per la ricerca scientifica sul Coronavirus attraverso il Fondo di Beneficenza. Inoltre, ha attivato una moratoria generale per il pagamento di mutui, prestiti e finanziamenti, stanziato rilevanti linee di credito e liquidità per le imprese, implementato coperture assicurative gratuite e soluzioni per favorire lo smart working. 
 
I palazzi milanesi che si vestono del tricolore saranno visibili dalle 20 a mezzanotte e dalle 5 alle 8 del mattino grazie all’impiego di alcuni proiettori led a basso impatto ambientale e sarà possibile per tutti ammirarli anche attraverso i canali social del Gruppo Intesa Sanpaolo
 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    intesa sanpaolointesa sanpaolo milanointesa sanpaolo led tricoloreintesa sanpaolo culturamilanocoronavirus intesa sanapoalo











    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Sinaptica conferma il trend di ripresa della produzione industriale italiana
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Si metta in lockdown chi ha paura e può vivere senza lavorare
    Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.